Carlos-barraza-logo-50

Alternative di Translatepress nel 2022

Translatepress è uno dei più popolari plugin di traduzione per WordPress che è stato utilizzato per avere un sito web mutlilingue gratuitamente in due lingue.

Come abbiamo detto nel nostro WPML vs Translatepress, ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Se stai cercando alcune alternative a Translatepress, continua a leggere per trovare alcune altre opzioni che possono aiutarti a tradurre WordPress.

Alternative di Translatepress
Scritto da
Indice

Cos'è Translatepress?

In poche parole, Translatepress è un buon strumento per rendere WordPress multilingue. Si tratta di un plugin di traduzione che chiunque può utilizzare per migliorare il proprio sito web, dal momento che è possibile tradurre il contenuto direttamente dal front-end o dallo sviluppo del design di ogni pagina.

A sua volta, ha un supporto completo per WooCommerce e lo sviluppo di temi complessi che di solito fanno parte del lavoro dei creatori di siti. In breve, è un plugin di traduzione ideale per WordPress che è facile e intuitivo da usare e si adatta alle esigenze di diversi designer, imprenditori, marketer o qualsiasi altro professionista che si dedica alla creazione di una piattaforma digitale.

Con Translatepress il vostro sito sarà completamente tradotto in pochi minuti, migliorando la scelta delle vostre parole chiave da parte degli utenti interessati.

Questo aumenterà il numero di visite che ricevi e aumenterà le possibilità di apparire nei primi risultati di ricerca, facendo sì che gli utenti rimangano più a lungo, poiché si divertono a capire tutti i contenuti che gli offri.

Translatepress funziona con WordPress, la piattaforma che supporta la maggior parte dei siti web su internet, permettendovi di offrire le stesse informazioni in più lingue e diventare pagine multilingue con la possibilità di tradurre automaticamente i contenuti in base alla posizione attuale del visitatore o quando lo selezionano come parte delle loro preferenze.

Ci sono molti plugin multilingue attualmente su internet, ma Translatepress è un’opzione gratuita in questo momento, e ha anche una serie di vantaggi come quelli menzionati qui sotto.

È giusto dire che alcune persone considerano Translatepress ottimo per creare un sito WordPress multilingue. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che possono essere contrari.
Translatepress

Perché scegliere tra le alternative di Translatepress?

Translatepress ha il vantaggio di tradurre manualmente WordPress gratuitamente e in una lingua.

Naturalmente, se sono necessarie più caratteristiche, allora si dovrebbe selezionare un piano a pagamento, e l’utente può ottenere una traduzione automatica.

Inoltre, Translatepress ha integrato DeepL tra i suoi motori di traduzione, ma così le alternative di Translatepress come WPML, e Weglot, Conveythis e Bablic stanno usando la traduzione con intelligenza artificiale.

La maggior parte di questi plugin WordPress di traduzione soddisfa i requisiti del SEO.

Inoltre, il prezzo di Translatepress in confronto a WPML è un po’ più alto.

6 alternative a Translatepress

In seguito, ecco una lista di alternative a Translatepress che possono aiutarvi a tradurre facilmente il vostro sito WordPress e a soddisfare i requisiti SEO internazionali.

WPML

WPML è una delle migliori alternative Polylang se vuoi un plugin di traduzione per WordPress. In linea di principio, significa esattamente quello che è.

Bene, è un acronimo per WordPress Multi Language, dove è caratterizzato come “il plugin traduttore più completo” secondo molti esperti SEO.

WPML è un plugin a pagamento, che molti sostengono che vale ogni centesimo del suo costo.

Dato che l’interfaccia WPML è una delle più facili da usare, ti permette molte opzioni, che si tratti di un E commerce web o più.

WPML ora si sta concentrando di più nell’essere un plugin di traduzione automatica di WordPress.

L’integrazione di WPML Deepl ha migliorato le loro traduzioni, anche se ha ancora alcune parole che dovrai ancora regolare.

Ma WPML ha già un manager di traduzione avanzata facile da usare.

Se state cercando il controllo della traduzione e nessun limite sul numero di parole e sul numero di lingue, scegliete WPML.

Se vuoi leggere di più su questo plugin multilingue, controlla la recensione di WPML.

Weglot

Weglot ha molte caratteristiche che lo rendono il più veloce e uno dei più grandi plugin WordPress multilingue disponibili.

Come detto nella recensione di Weglot, Weglot è altamente raccomandato per le persone che non hanno tempo per la traduzione, che mirano ad avere una traduzione veloce, e coloro che hanno un negozio di e-commerce in Woocommerce o Shopify.

Weglot ha il vantaggio di avere una traduzione davvero accurata, quindi non devi preoccuparti molto se è una traduzione automatica che non è abbastanza buona.

Weglot è come avere una squadra di traduttori al tuo fianco, quindi sarà un plugin perfetto per gli sviluppatori web che preferiscono concentrarsi su altri compiti.

Conveythis

conveythis_logo

Se c’è un modo veramente conveniente per tradurre il tuo sito web, deve essere attraverso ConveyThis!

Conveythis è una delle alternative di Polylang che ha un costo inferiore.

È il plugin più tradotto nella directory di WordPress (oltre 38 contributi linguistici) e sta crescendo rapidamente. ConveyThis rende molto semplice l’integrazione nel sito web WP e l’attivazione di ben 100+ lingue.

ConveyThis utilizza la traduzione automatica per tradurre l’intero sito e aggiunge un pulsante per cambiare lingua. Così entro i primi due minuti, avrete già un sito multilingue funzionante e SEO-friendly.

Viene fornito con un piano gratuito e uno a pagamento. Piano gratuito che ti permette di tradurre fino a 2.500 parole in una lingua, i piani a pagamento utilizzano la fatturazione in stile SaaS, il che significa che dovrai continuare a pagare per tutto il tempo in cui vorrai utilizzare il servizio.

I piani a pagamento partono da 4 euro al mese per una lingua e fino a 10.000 parole.

Bablic

bablic

Bablic è un’altra alternativa a Polylang che può aiutare a tradurre automaticamente.

Può anche essere integrato con diverse piattaforme con le sue API, il che rende l’installazione di Bablic davvero facile.

Bablic ha diversi piani, dove offrono anche di essere conformi al SEO.

Il vantaggio di un plugin di traduzione come Bablic, è che qualsiasi cambiamento che viene fatto al contenuto, sarà anche automaticamente aggiornato alla lingua tradotta corrispondente.

Gtranslate

gtranslate

Google translate è stato uno dei traduttori più popolari in tutto il mondo.

I siti WordPress hanno utilizzato la traduzione automatica di Google Translate con diversi plugin.

Gtranslate è un plugin WordPress multilingue che utilizza Google Translate come motore di traduzione.

Come abbiamo detto, uno dei principali vantaggi è che si può iniziare gratuitamente.

Puoi aggiungere tutte le lingue che vuoi, ma in termini di SEO, la versione gratuita non ti aiuterà.

Gtranslate con Google Translate versione gratuita non aggiungerà i tag Hreflangs sui post, pagine e prodotti, quindi i crawler di ricerca non saranno in grado di identificare il contenuto.

Inoltre, non tradurrà i Meta Data come Titoli e Descrizioni.

Polylang

Polylang

Polylang può essere considerato una delle alternative dirette di Translatepress perché ha anche un’opzione gratuita.

Polylang ha più di 100 lingue di destinazione diverse, tutte da tradurre manualmente o automaticamente, e potete aggiungere il servizio Lingotek a Polylang per aiutarvi con molti traduttori professionisti.

Poiché il plugin Polylang viene utilizzato con una traduzione umana, è possibile controllare tutto il contenuto che si desidera tradurre sul sito web, così come tradurre le funzioni e il testo del sistema. Ci sono caratteristiche di base di Polylang gratis, così come la sua caratteristica premium.

Quando riuscirete a installare Polylang noterete che le traduzioni del vostro sito web saranno complete.

Tutti i testi che il sito ha, come i pulsanti, le schede e il menu saranno facilmente tradotti.

Sarete in grado di programmare gli URL del sito web secondo le vostre preferenze per ciascuna delle lingue desiderate.

Se si ottiene il servizio di uno sviluppatore esperto è possibile fare in modo che le immagini siano posizionate per le diverse lingue che ci sono.

Potrete anche ottenere traduzioni automatiche, ma non sempre sono accurate.

E le traduzioni che sono solo manuali, dovete creare le voci necessarie per tutte le lingue e poi regolare nel selettore di lingue.

Crediamo che manchino molte caratteristiche, ma per evitare di renderlo ancora più lungo, è possibile visitare il loro sito web per ulteriori informazioni a WordPress Polylang.

Più su WordPress multilingue