Carlos-barraza-logo-50

Google Pixel 4a Recensione | Vale ancora la pena nel 2022?

4.3/5

Il Google Pixel 4a promette di offrire la migliore esperienza fotografica con un dispositivo di fascia media, oltre a un miglioramento delle problematiche hardware e, soprattutto, a quello che è il suo livello di design considerando le generazioni che hanno preceduto questo terminale.

Potreste pensare che in pochissimo tempo siano già disponibili molti modelli e che siano tutti uguali, ma ognuno di essi presenta dettagli notevoli che li rendono più adatti a determinati tipi di utenti. E la 4a non fa eccezione.

Continuate a leggere questa recensione del Google Pixel 4a per saperne di più su questo fantastico telefono di Google.

Google-Pixel-4a-Barely-Blue-1T
google-logo
Scritto da

Indice

Google Pixel 4a Design e costruzione

Ciò che spicca maggiormente nel design del Google Pixel 4a è che è, insolitamente, piccolo. Probabilmente, ha una dimensione a cui non siamo abituati (144 x 69,4 x 8,2 mm), tuttavia, questo ci dà la possibilità di maneggiarlo comodamente con una mano.
Poiché tutte le articolazioni di questo dispositivo sono ben rifinite, il tocco è piacevole. Il materiale utilizzato è il policarbonato, sia sul retro che sui bordi e sui pulsanti.

La costruzione del Google Pixel 4 a ci offre una finitura gommosa, che lo rende facile da graffiare o da catturare il grasso delle dita. La sua pulsantiera è sufficientemente stravagante, anche se i tasti non ballano e si sentono solidi, hanno un clic che emette quando li si preme troppo forte.

Sulla parte superiore si trova il jack per le cuffie, mentre la porta USB-C è riservata alla parte inferiore. Si può dire che ha una finitura essenziale e semplice, che in realtà non dispiace in termini di estetica.

Google-Pixel-4a-in-Hand
Credits to Daniel Romero Unsplash
Google-Pixel-4a-Just-Black-1

Display di Google Pixel 4a

Il display del Google Pixel 4a è un pannello da 5,8 pollici, la cui risoluzione è Full HD+ e tecnologia AMOLED. Quello che ci manca è la frequenza di aggiornamento di 90Hz, che sarebbe stata presa come la ciliegina sulla torta, ma per il prezzo di questo dispositivo si ottiene un abbastanza decente.

Il pannello è molto nitido, con colori vivaci, e offre un’ottima sensazione generale. Un problema che si può nominare è quello degli angoli di visuale, una volta che ruotiamo un po’ il cellulare abbiamo l’effetto arcobaleno, quindi perdiamo la visuale.

Un altro problema che si nota al semplice utilizzo è la luminosità massima, in quanto il Google Pixel 4a non si presenta molto bene al sole, e il livello di luminosità lo lascia molto al di sotto in riferimento ai suoi diretti rivali. È quindi un punto da considerare se si sta molto all’aperto.

Nelle impostazioni è possibile trovare l’opzione Attenzione allo schermo, che lo manterrà attivo finché lo si guarda. In alcune applicazioni viene visualizzata una barra di stato nera e, nel complesso, l’aspetto simmetrico di questa schermata è abbastanza amichevole.

Prestazioni di Google Pixel 4a

Per ottimizzare le prestazioni del Google Pixel 4a l’azienda ha deciso di puntare sullo Snapdragon 730, un processore che in passato ha dimostrato ottime prestazioni. In breve, si può dire che questo dispositivo ha un comportamento molto buono, ma non spicca né in fluidità né in prestazioni.

E non vogliamo creare un concetto sbagliato. Questo è un mid-range che, mentre può gestire qualsiasi cosa, non fa nessun passo avanti o indietro. Una cosa che lo aiuta sono i suoi 6 GB di RAM, così come la sua base (e solo) 128 GB di memoria.

Quando ci si accinge a usarlo, ci si rende conto di non avere un processore molto potente, perché alcune applicazioni richiedono tempi di attesa un po’ più lunghi del solito. Tuttavia, in caso di problemi di lag, scatti o comportamenti già molto strani, se non si nota nulla.

Le prestazioni del Google Pixel 4a possono giocare a sfavore, a seconda delle intenzioni che si hanno con questo dispositivo. Anche se potrebbe non essere il massimo per un giocatore, ad esempio, per chi ne farà un uso comune e quotidiano potrebbe non presentare alcun problema.

Batteria Google Pixel 4a

3100 mAH

La batteria del Google Pixel 4a è di 3.140mAh, che sarebbe 340mAh più del Pixel 4. Tuttavia, è lontano dall’ottenere i 3.700mah del Pixel 4 XL. Tuttavia, la durata che ci offre non è che abbia molto da invidiare al suo fratello maggiore.

Grazie al fatto che il dispositivo non ha una frequenza di aggiornamento molto elevata, che il suo schermo è piccolo e al livello di efficienza fornito dallo Snapdragon 730, è possibile raggiungere comodamente circa 6 ore di schermo. In caso di uso intensivo, con foto e connessione 4G, difficilmente scende a 5 ore.

Sappiamo tutti che non si tratta di dati da record e che sul mercato esistono già molti altri dispositivi con un amperaggio maggiore che garantiscono dalle 8 alle 10 ore di utilizzo. Ma si tratta di una batteria che vi porterà a termine la giornata senza troppi problemi.

Un aspetto che aiuta l’autonomia del Google Pixel 4a è il consumo in idle, nel caso in cui non lo si tocchi, questo non trascorre. Offre inoltre una ricarica rapida di 18W Power Delivery che, per essere completata, richiede solo un’ora.

Google Pixel 4a Interfaccia e funzionalità

L’interfaccia del Google Pixel 4a è molto favorita a livello software, abbiamo quindi una versione molto pulita di Android 10 che è stata personalizzata da Google.

Un punto di forza del Pixel è che molte delle sue funzioni sono esclusive, quindi non le vedremo su altri dispositivi. Se osserviamo il suo desktop, troveremo un aspetto molto pulito, con il suo caratteristico widget glance che è responsabile della visualizzazione del giorno, del mese, della temperatura e degli eventi in sospeso. La barra di ricerca si trova sotto il dock, quindi possiamo parlare di semplicità.

Un elemento molto ben integrato nel Google Pixel 4a è l’Assistente Google. Anche se non ha l’opzione di premere i fotogrammi per richiamarlo, se notiamo che ha una buona performance, e molto più veloce che su altri terminali Android.

Sarà sufficiente dire “Ok Google”. Un’altra caratteristica del Google Pixel 4a che potrebbe attirare la vostra attenzione è la trascrizione istantanea di Google, che vi dà la possibilità di trascrivere il testo da qualsiasi suono. Ma l’aspetto più interessante di questo prodotto sono i 3 anni di aggiornamenti del sistema operativo promessi.

Google Android

Google Pixel 4a Multimedia

Tra i dettagli multimediali del Google Pixel 4a possiamo evidenziare che è dotato di doppi altoparlanti stereo, non comuni tra i dispositivi di fascia media. Il suo suono è quindi molto corretto e si colloca al di sopra di buona parte dei suoi rivali.

Anche se non tutto è perfetto.

Si può dire che manca un po’ di volume e che ha pochi bassi. Inoltre, distorce leggermente quando si trova nelle gamme di volume più alte. Nei test ha raggiunto picchi di 91 decibel.

L’esperienza complessiva può essere classificata come molto buona.

Immagine del cibo con Google Pixel 4a
Pittura da spiaggia con Google Pixel 4a
Google Pixel 4a al contrario

Fotocamera di Google Pixel 4a

La fotocamera del Google Pixel 4a se ci fa sentire l’assenza di sensori di profondità, poiché solo 12,2 megapixel sono contati per tutto. Lo spoiler che possiamo darvi è che siamo di fronte alla migliore fotocamera della fascia media.

L’app fotocamera ha un’interfaccia semplice e veloce, molto intuitiva e con un’intelligenza artificiale che funziona. Suggerisce la modalità notturna quando trova poca luce, quando cambiare l’angolazione dei selfie, attivare la modalità astrofotografia con il cellulare fermo, oltre ad altre ottime funzioni.

Vale anche la pena di notare che il Google Pixel 4a è dotato di Live HDR+, in modo da avere la possibilità di vedere come apparirà la foto prima di scattarla. Il tempo di elaborazione delle immagini dopo lo scatto è breve, solo pochi secondi.

Google Pixel 4a Video

I risultati video con il Google Pixel 4a sono molto buoni, cosa che possiamo apprezzare soprattutto se li confrontiamo con quelli dei suoi concorrenti. Il suo HDR+ agisce proprio come con la fotocamera fissa, rendendo praticamente impossibile la masterizzazione di alcuni dei nostri lavori.

Ciò che ci si può aspettare è l’eccellenza nei dettagli, nel contrasto e nel bilanciamento del bianco. Senza contare che la sua funzione di stabilizzazione è sinonimo di altissima qualità. È un’esperienza video che può essere goduta anche con la fotocamera anteriore, quindi non c’è nulla da invidiare.

Il Google Pixel 4a vale ancora la pena nel 2022?

Tra la serie Google Pixel 4, questa potrebbe essere considerata la seconda migliore opzione da scegliere.

Il Google Pixel XL ha caratteristiche migliori del Google Pixel 4a, quindi per dire che questo telefono vale la pena di essere acquistato nel 2022, allora il consiglio è di cercare qualche altro dei migliori telefoni Google Pixel.

Anche se il Google Pixel 4a ha alcuni aggiornamenti garantiti fino ad agosto 2023, vale la pena considerare alcune alternative più recenti come il Google Pixel 5a.

Prezzo per valore

Il Google Pixel 4a si trova su ebay a 269,99 dollari a scatola aperta. Anche se, l'acquisizione di questo telefono di Google per meno di 300 dollari è un grande affare, dal momento che la fotocamera e la batteria ne vale la pena.

90%
Facilità d'uso

Google Pixel 4a aggiornato con Android 11 e può essere aggiornato ad Android 12. Per tutti gli utenti Android, questo sistema operativo è un utente amichevole.

90%
Fotocamera di Google Pixel 4a

DXOMark ha classificato le fotocamere di Google tra le più performanti.

92%
Batteria

La batteria del Google Pixel 4a ha 3.140 mAh e rispetto ai suoi predecessori non c'è molta differenza, e le nuove versioni hanno una capacità maggiore.

80%

Domande frequenti
Google Pixel 4a

Il Google Pixel 4a è più economico degli altri telefoni Google Pixel perché ha un corpo in plastica e non dispone della ricarica wireless e dello scanner facciale.

Anche se il Google Pixel 4a non viene più prodotto, il telefono può essere trovato online su siti come Ebay e Amazon.

Sì, il Google Pixel 4a ha un jack per cuffie da 3,5 mm.

Più su Google Pixel