Carlos-barraza-logo-50

Google Pixel 6 Review | Vale la pena nel 2022?

4.9/5

Il Google Pixel 6 è arrivato nei negozi come un meteorite nell’era dei dinosauri, quindi non c’è da stupirsi se cresce la curiosità per le prestazioni e le caratteristiche di base di questo dispositivo.

In questa recensione del Google Pixel 6 abbiamo cercato di aiutarvi a capire se è il telefono che fa per voi in base all’uso quotidiano.

Se vi stavate preoccupando di quando Google avrebbe rinnovato il suo catalogo, sappiate che lo ha già fatto con il Google Pixel 6 e il 6 Pro, che sarebbe il suo fratello maggiore.

Sono dispositivi intrepidi che sono arrivati a dimostrare che la qualità può essere mantenuta a un prezzo più che accessibile.

Se questo dispositivo deve essere descritto in poche parole, allora potremmo comodamente parlare di potenza, solidità, sfumature e persino di una fotocamera che aspira a eccellere. E potete saperne di più con la recensione del Google Pixel 6 che vi lasciamo nei punti seguenti.

Google-Pixel-6-Stormy-Nero
google-logo
Scritto da

Indice

Design e costruzione di Google Pixel 6

Solo guardando le sue dimensioni (158,6 x 74,8 x 8,9 millimetri) è facile capire che non è piccolo. A parte questo, non ci si rende conto di cosa influisce sul suo peso (210 grammi) finché non lo si tira fuori dalla scatola.

Il design del Google Pixel 6 ci parla di un vetro a doppia faccia che è attaccato ad un corpo che è metallico e robusto. Se lo si usa per un lungo periodo di tempo, può risultare stancante.

Possiamo evidenziare aspetti significativi, come il fatto che il foro progettato per la fotocamera non dà alcun fastidio. A parte questo, Google ha deciso di sfruttare al meglio il suo schermo con cornici lineari che si integrano perfettamente.

Oltre a questo, la costruzione del Google Pixel 6 ci porta anche ai pulsanti situati sul lato destro, con il pulsante di accensione sopra quelli destinati al volume. E un corpo che promette di resistere agli schizzi d’acqua e all’esposizione continua alla polvere.

Google-Pixel-6-Sorta-Seafoam
Google Pixel 6 Box

Display di Google Pixel 6

Lo schermo del Google Pixel 6 non possiamo dire che è necessariamente il solito. In questo caso possiamo vedere come i suoi 6,4 pollici sono ingrassati da cornici che alcuni verrebbero a considerare come aspetti molto generosi. Ciò che viene a scontrarsi con i bordi curvi che, in questo caso, è in grado di offrire il suo fratello maggiore.

Ci troviamo quindi di fronte a un pannello OLED FHD+ con una frequenza di aggiornamento che arriva fino a 90 Hz, dove è possibile osservare colori vibranti, con elementi che appariranno più nitidi che mai, un alto livello di contrasto e una saturazione e temperatura del colore molto ben calibrate.

Come funzionalità dello schermo, Google offre la possibilità di scegliere personalmente la riproduzione, dove si possono trovare colori naturali (con bassa saturazione), migliorati (con un certo livello di saturazione) e adattivi (il cellulare sceglie la rappresentazione del colore tenendo conto del contenuto).

Spiccano anche altri aspetti, come la luminosità automatica che si adatta perfettamente all’ambiente. Tuttavia, quando si tratta di utilizzare la funzione di lettore di impronte digitali sullo schermo del Google Pixel 6 se possiamo trovare errori all’aperto e in luoghi con abbondante luce.

Prestazioni di Google Pixel 6

Per quanto riguarda le prestazioni del Google Pixel 6 dobbiamo sottolineare che tutto è migliorato grazie all’uso di Google Tensor, sviluppato dalla stessa azienda, e che funziona come un processore che non vi darà alcun problema nel quotidiano, anche per la creazione di contenuti, o lo sviluppo di giochi.

Un aspetto degno di nota è il fatto che la temperatura di questo dispositivo cerca sempre di rimanere in linea. Ciò significa che non si surriscalda, ma che in alcuni punti si sentirà caldo.

Si può dire che gli 8GB di RAM DDR5 sono ben abbinati ai 128GB di storage UFS 3.1. Forse si potrebbe considerare un aspetto negativo il fatto che non è stata prevista l’espansione tramite scheda SD, dato che il suo vassoio è solo per la SIM.

Le prestazioni del Google Pixel 6 nel complesso sono molto buone. Tuttavia, molti esperti sono ancora diffidenti sul suo Tensor e vogliono solo sapere se nel tempo è in grado di rimanere così efficace come è il caso che ci mostra nei suoi primi momenti di utilizzo.

Batteria di Google Pixel 6

Ricarica rapida senza fili
4600 mAH

Molte persone sono consapevoli che il problema principale del Google Pixel, fin dall’inizio, può diventare le discrepanze che possono essere subite con la sua batteria. In questo caso troviamo una buona capacità, che è di 4.614 mAh, se teniamo conto che è un Pixel, naturalmente.

Se ne fate un uso intensivo, potete essere certi che vi durerà un giorno e mezzo, anche quando il consumo multimediale è elevato e i giochi sono in fase di sviluppo. Se si decide di risparmiarne l’uso, allora, come minimo, si può raggiungere un’autonomia di due giorni.

La batteria del Google Pixel 6 supporta 30W di ricarica veloce (Power Delivery 3.0) via cavo e 21W di ricarica wireless. Per caricarlo da 0% a 100% si può impiegare un’ora e un quarto, o un’ora e mezza se andiamo all’estremo.

Ha l’opzione di “ricarica intelligente” che si può attivare a piacere. Tuttavia, per quanto riguarda l’autonomia, possiamo dire che è un dispositivo che ha superato se stesso, e non ha nemmeno nulla da invidiare al suo fratello maggiore, il Google Pixel 6 Pro, in questo caso.

Google Pixel 6 Interfaccia e funzionalità

Come altri telefoni Google, l’interfaccia del Google Pixel 6 sarà sempre la più aggiornata. E ricordiamo che questo è uno di quei dispositivi che verranno aggiornati automaticamente ogni volta che Google avrà rilasciato una nuova versione sul mercato.

A parte questo, solo Android non ha nulla da fare. Poiché l’interfaccia (nota come Pixel Launcher), così come dettagli molto specifici del suo firmware, sono esclusivi di questa linea di telefoni. Il che, ovviamente, ci porta ad avere una serie di vantaggi e svantaggi che non sono evidenti in nessun altro dispositivo.

Tuttavia, l’aspetto visivo dell’interfaccia del Google Pixel 6 non presenta grandi cambiamenti. Ciò che si può sottolineare è il fatto che l’aspetto diventa più coerente se lo si guarda da un punto di vista grafico, dove si apprezzano animazioni più fluide.

Una cosa che gli utenti hanno sicuramente apprezzato finora è la tematizzazione dei materiali, che è una personalizzazione automatica dei pulsanti, delle tonalità del livello e delle applicazioni, che aiuta l’interfaccia ad adattarsi ai colori dello sfondo.

Google Android

Google Pixel 6 Multimedia

Tra gli aspetti multimediali del Google Pixel 6 possiamo evidenziare l’audio, che dispone di doppi altoparlanti ed è in grado di fornire qualità anche se il volume è alto o basso. L’aspetto negativo è che non dispone di un jack da 3,5 mm per le cuffie, quindi dovrete acquistarne di wireless.

D’altra parte, la riproduzione di video e la visualizzazione di immagini su questo dispositivo sono un vero spasso. La possibilità di giocare in qualità, per cui non dovrete nemmeno preoccuparvi di trovare un altro posto dove guardare le vostre serie, i vostri film e i vostri video preferiti. Poiché questo è quello giusto.

Fotocamera di Google Pixel 6

La fotocamera del Google Pixel 6 non delude, poiché è possibile ottenere un’opera d’arte con uno scatto rapido. Va sottolineato che l’elaborazione delle immagini nella galleria richiede alcuni secondi, in quanto esegue operazioni come il bilanciamento dell’illuminazione, l’applicazione di sfocature e altro.

Ci troviamo quindi con fotocamere posteriori da 50 megapixel nel caso di quella principale, e 12 megapixel nel caso dell’obiettivo angolare. Entrambi hanno un doppio flash LED per ottenere i migliori scatti anche nel caso in cui l’illuminazione ambientale non è a tuo favore.

Video della fotocamera di Google Pixel 6

Per quanto riguarda le funzioni video del Google Pixel 6, scopriamo che è in grado di registrare fino a 4K e 60 fps con la fotocamera posteriore principale, a 1.080p e 60 fps con la fotocamera grandangolare e a 1.080p e 30 fps con la fotocamera anteriore.

Indubbiamente si tratta di un cellulare che vi permetterà di creare molti progetti che, combinati con le vostre abilità, si può dire che avranno un aspetto così professionale che non tutti potranno credere che provengano dalla fotocamera di un dispositivo mobile.

Bisogna tenere presente che si tratta di scatti che occupano molto spazio nella memoria. E non potendolo espandere, se lo dedicherete alla creazione di contenuti, potreste a un certo punto trovarvi a corto di spazio, come aspetto negativo da tenere in considerazione.

Il Google Pixel 6 vale la pena nel 2022?

Il Google Pixel 6 è stato lo smartphone di punta dell’azienda lanciato alla fine del 2021.

Da un paio di mesi a questa parte, il Google Pixel 6 è tra i migliori smartphone con fotocamere eccellenti.

L’incursione di Google nei mercati dei processori con il Google Tensor è il primo passo verso un piano importante e ambizioso da parte della big tech.

Di sicuro, il Google Pixel 6 è uno smartphone in grado di tenere testa a un utente di fascia alta, che richiede tutto ciò che il miglior smartphone può offrire.

Prezzo per valore

Il Google Pixel 6 si può trovare su ebay a 455 dollari ricondizionato. Tuttavia, acquistare questo telefono Google a meno di 500 dollari è un ottimo affare, poiché la fotocamera, le prestazioni e la batteria ne valgono la pena.

90%
Facilità d'uso

Google Pixel 6 aggiornato è in esecuzione con Android 12. Per tutti gli utenti Android, questo sistema operativo è un utente amichevole.

95%
Fotocamera di Google Pixel 6

DXOMark ha classificato le fotocamere di Google tra le più performanti.

97%
Batteria

La batteria del Google Pixel 6 ha 4614 mAh e, rispetto ai suoi predecessori, ha una durata migliore, ma la serie "a" ha una capacità maggiore. Con l'arrivo di nuovi telefoni, il Google Pixel 6 è ancora nella gamma dei telefoni con una buona batteria.

90%

Domande frequenti
Google Pixel 6

Sì, il Google Pixel 6 è impermeabile grazie alla resistenza all’acqua e alla polvere IP68.

Il Google Pixel 6 ha una batteria di 24 ore se viene utilizzato con un mix di conversazione, dati, standby e utilizzo di altre funzioni.

Se viene utilizzato completamente, può durare fino a 8 ore.

Il Google Pixel 6 è dotato di connettività Bluetooth 5.2.

Più su Google Pixel