Carlos-barraza-logo-50

Google Pixel 5 Review | Vale ancora la pena nel 2022?

4.4/5

Da quando è stato annunciato il Google Pixel 5, si sono create molte aspettative grazie a quanto già visto dal marchio negli anni precedenti. Ora che l’abbiamo tra le mani possiamo trarre una conclusione in merito.

Il Google Pixel 5 è arrivato senza dubbio per sorprendere gli utenti, essendo caratterizzato da un’elevata frequenza di aggiornamento, oltre che da una batteria più grande e da un paio di aggiunte di fascia alta.

Google-Pixel-5-Just-Black
google-logo
Scritto da

Indice

Design e costruzione di Google Pixel 5

Se c’è qualcosa che ci si aspettava dal Google Pixel 5 era che seguisse la tendenza dei suoi fratelli ad avere un design diverso dal resto della concorrenza, tenendo conto che dovrebbe avere un impatto dopo la grande cornice superiore con sistema di riconoscimento facciale del Pixel 4 XL.

In questo caso possiamo vedere come Google si sia lasciata alle spalle questa fase, offrendoci qualcosa che raramente si vede in Android: bordi praticamente simmetrici. Sul fronte, il design del Google Pixel 5 è una delizia, un esempio di simmetria che viene interrotto solo dal foro della fotocamera frontale.

Le dimensioni di questo dispositivo sono di 144,7 mm, essendo considerato il cellulare più compatto del suo segmento. Se consideriamo i materiali di costruzione del Google Pixel 5 possiamo vedere come il vetro è abbandonato per tornare a consegnarci alluminio rivestito di plastica.

Dando una rapida occhiata alla pulsantiera, il tasto di accensione è in metallo, mentre i due tasti del volume sono in plastica. Sul retro possiamo vedere il lettore di impronte digitali e il modulo della fotocamera con due sensori e un flash LED.

Google-Pixel-5-Sorta-Sage
Google Pixel 5 in Desk
Photo by Adrien on Unsplash

Display di Google Pixel 5

Lo schermo del Google Pixel 5 è di 6 pollici, con una risoluzione Full HD+ e una frequenza di aggiornamento di 90Hz. È un pannello notevole, anche se, soprattutto in termini di luminosità, è lontano dalle proposte fatte da dispositivi di fascia alta.

Dobbiamo sottolineare che la luminosità di questo dispositivo è più che sufficiente per apprezzare i contenuti al sole; l’unico problema degno di nota è che, in modalità automatica, tende a diventare molto bassa nel caso in cui ci si trovi al chiuso.

Niente che non possa essere risolto con un aumento manuale.
Un altro aspetto in cui il Google Pixel 5 è più che corretto è a livello di angoli di visione, purezza del bianco e nitidezza, dove si può dire che è più vicino ad essere classificato come un dispositivo di fascia alta che di fascia media.

Tra i tocchi più interessanti che Google ha deciso di dare c’è l’aumento della sensibilità dello schermo quando si utilizza un vetro temperato, l’attenzione dello schermo (che lo mantiene acceso ogni volta che lo stiamo utilizzando), o l’opzione per cambiare il carattere e lo zoom.

Prestazioni di Google Pixel 5

Le prestazioni del Google Pixel 5 si basa su 8 GB di RAM e un Qualcomm Snapdragon 765G, essendo una configurazione di fascia media che, se consideriamo il supporto ROM che Google ha, si può dire che siamo di fronte a una buona performance.

Non ha il processore più potente. Tuttavia, l’agilità del multitasking, l’apertura delle applicazioni e l’esperienza complessiva di questo Pixel sono davvero notevoli. È molto fluido, è vero, ma non viene nemmeno considerato il più veloce nella sua fascia di prezzo.

La memoria interna è di 128 GB, non espandibile con una scheda microSD. In questo caso va notato che il Google Pixel 5 non viene fornito con applicazioni preinstallate e che spesso vi ricorderà che avete file duplicati, foto il cui backup è già stato fatto, tra le altre notifiche di pulizia.

Questo dispositivo è compatibile con 5G NSA e SA e supporta anche la banda millimetrica. Tuttavia, bisogna riconoscere che ci sono operatori che continuano a sollevare solo 4G, quindi bisogna essere consapevoli del fatto che forse il vostro rimane in quella fascia.

Batteria di Google Pixel 5

4000 mAH

Ora, entrando nel terreno della batteria del Google Pixel 5, possiamo dire che 4.080 mAh non è circa una cifra scandalosa se pensiamo a un cellulare da 6 pollici. Tuttavia, grazie all’ottimizzazione di Google, come la bassa richiesta di energia dello Snapdragon 765G, in questo caso si ha un’immagine molto buona.

Le 8 ore di schermo possono essere superate con due giorni di utilizzo, sotto rete Wifi e con un livello di luminosità abbastanza elevato. Nel caso in cui si rinunci a quest’ultimo fattore, si possono raggiungere le 9 ore, così come disattivando i 90Hz.

In caso di uso intensivo della rete 4G, della fotocamera, tra l’altro, la cifra precedente diminuirà leggermente. Tuttavia, è molto difficile restare sotto le 6 ore di schermo con il Google Pixel 5. Considerando il Pixel 4as, si parla di 3 o 4 ore in più.

Inoltre, è presente una ricarica rapida da 18 W, in grado di lasciare la batteria piena in circa 1 ora e mezza. In questo caso sono presenti caratteristiche di alto livello, come la ricarica wireless e la ricarica wireless reversibile, essendo l’unico cellulare in alluminio con queste caratteristiche.

Google Pixel 5 Interfaccia e funzionalità

Dal Google Pixel 5 possiamo aspettarci ciò che l’azienda intende per Android: un sistema pulito e semplice, in cui l’utente ha la possibilità di installare, sia all’interno che all’esterno del suo negozio, tutto ciò di cui può avere bisogno.

L’interfaccia predefinita del Google Pixel 5 è Android 11 e ci offre un desktop molto pulito, con un’occhiata che ci mostra la data, gli eventi del giorno e il meteo. Funziona scorrendo il dito per visualizzare tutte le altre app che abbiamo deciso di installare.
Per quanto riguarda il livello di personalizzazione, dobbiamo sottolineare che vi permetterà di creare temi a vostro piacimento, potendo anche cambiare le icone presenti nella barra superiore. È possibile personalizzare i temi e salvarli per quando si ritiene necessario. Ci sono anche elementi come la modalità scura o un sistema di gesti.

Un’altra caratteristica del Google Pixel 5 è l’assistente vocale, che si può invocare con “Ok, Google” o scorrendo gli angoli inferiori del terminale. Dovete anche sapere che, pur essendo un mid-range, verrà aggiornato molto prima rispetto agli altri Android, in modo da non rimanere indietro.

Google Android

Google Pixel 5 Multimedia

Nel caso delle funzioni multimediali del Google Pixel 5 troveremo un altoparlante superiore sotto lo schermo, che vibra sotto lo schermo per sentirne il suono. Si può dire che l’oratore principale conti l’80% del protagonismo.

Il primo suona abbastanza bene, essendo in grado di superare i 100 decibel. Ha un basso molto buono, dove non si apprezza molta distorsione. Anche se gli utenti segnalano una perdita di qualità quando l’audio supera l’80%.

Fotocamera di Google Pixel 5

La fotocamera del Google Pixel 5 potrebbe essere stata messa in ombra dal sensore molto vecchio che si è deciso di mantenere (il Sony IMX636), tuttavia Google ha deciso di adattare tutte le sue fotografie computazionali a questo sensore dimostrando che sa ancora come ottenere il massimo da esso.

In questo caso, la corona non gli appartiene in termini di versatilità, ma la sua brillantezza in termini di fotografia computazionale è ancora presente. In termini di hardware, troveremo un sensore principale da 12 megapixel e un ultra-wide angle da 16 megapixel.

La sua “selfie camera” è 12 megapixel, e abbastanza angolare, tanto che abbiamo la possibilità di fare un raccolto 1.4x nel caso in cui vogliamo una finitura più vicina. L’app della fotocamera del Google Pixel 5 si mantiene semplice, ma presenta automazioni e funzioni rinnovate.

Google Pixel 5 Video

Se ci basiamo sui dati storici, dobbiamo accettare che i Pixel non sono mai stati in grado di brillare nelle questioni video. Tuttavia, è qualcosa che ha iniziato a cambiare dal Pixel 4 e ora, con il Google Pixel 5, possiamo dire di aver trovato un buon risultato.

Il video del Google Pixel 5 non ha nulla da invidiare a quelli di alto livello. È una generazione che ha fatto un passo avanti sia in termini di stabilizzazione che di nitidezza. Soprattutto quando si registra in 4K.

Ci sono punti come l’autofocus, che è abbastanza buono, o che l’HDR+ che viene applicato nella fotografia gioca anche per questo caso.

Il Google Pixel 5 vale ancora la pena nel 2022?

Google Pixel 5 è un telefono più maturo, poiché è stato lanciato nel settembre 2020.

Come regola generale, i telefoni dovrebbero essere utilizzati per un periodo di 2 o 3 anni prima di iniziare a mostrare prestazioni inferiori o di smettere di ricevere aggiornamenti. Il Google Pixel 5 continuerà a ricevere aggiornamenti garantiti fino a ottobre 2023.

Pertanto, in questo senso il Google Pixel 5 merita ancora di essere considerato come uno smartphone da acquistare.

Tuttavia, preferiamo il Google Pixel 5a, poiché offre la stessa fotocamera e la stessa qualità del software a un prezzo inferiore.

La nostra opinione sui telefoni flagship di Google è di prendere il più recente, uno come il Google Pixel 6 Pro, o in caso contrario, allora cercare i telefoni “a”.

Prezzo per valore

Il Google Pixel 5 si può trovare su ebay a 329,99 dollari ricondizionato. Tuttavia, l'acquisto di questo telefono Google per meno di 350 dollari è un ottimo affare, poiché la fotocamera e le prestazioni ne valgono la pena.

90%
Facilità d'uso

Google Pixel 5 aggiornato è in esecuzione con Android 11. Per tutti gli utenti Android, questo sistema operativo è di facile utilizzo.

94%
Fotocamera di Google Pixel 5

DXOMark ha classificato le fotocamere di Google tra le più performanti.

95%
Batteria

La batteria del Google Pixel 5 è da 4.080 mAh e, rispetto ai suoi predecessori, ha una durata migliore.

93%

Domande frequenti
Google Pixel 5

Poiché Google ha lanciato il Google Pixel 6 Pro, il Google Pixel 5 non può essere considerato il miglior telefono Google Pixel.

Sì, il Google Pixel 5 è impermeabile grazie alla resistenza all’acqua e alla polvere IP68.

Il Google Pixel 5 non viene più prodotto e quelli che si trovano online sono quelli che provengono da forniture, rivenditori di terze parti o ricondizionati.

Il Google Pixel 5 si trova su Ebay a 329,99 dollari.

Più su Google Pixel