Carlos-barraza-logo-50

7 Migliori telefoni Google Pixel nel 2022

Miglior telefono Google Pixel
Scritto da

La serie di telefoni Google Pixel sono stati tra i migliori smartphone disponibili dal suo lancio nel 2016.

Ci sono stati alcuni straordinari vantaggi del Google Pixel, ma anche alcuni difetti all’inizio.

Google ha migliorato i suoi telefoni Pixel nel corso degli anni e si nota in diverse aree.

Continua a leggere per sapere qual è il miglior telefono Google Pixel nel 2022.

I migliori telefoni Google Pixel nel 2022

Our ranking of the best Google Pixel phones starts with the Google Pixel 6 Pro and ends up in the Google Pixel 3a.

Ogni anno, Google lancia una nuova versione, che naturalmente ci aspettiamo di migliorare sui telefoni Pixel.

Siamo fan della serie “a” di Google, perché offrono le stesse prestazioni, fotocamera, batteria migliore per un prezzo più basso di un telefono di punta.

Certamente, questo può venire a discutere se vale la pena spendere qualche dollaro in più per avere il meglio dei migliori telefoni Google Pixel, o per avere grande qualità per un prezzo inferiore.

Il miglior telefono Google Pixel nel 2022 è il Google Pixel 6 Pro, ma questo potrebbe durare fino a ottobre 2022, quando Google di solito annuncia il suo nuovo Pixel Phone, dove possiamo aspettarci il Google Pixel 7 e la sua versione estesa che ci aspettiamo anche per diventare il miglior telefono Google Pixel entro la fine del 2022.

Inoltre, maggio 2022 evento di Google, Google I/O 2022, è anche un evento in cui viene annunciata un’altra versione del Google Pixel, quindi siamo in attesa del Google Pixel 6a, che ci aspettiamo anche di diventare tra il primo o il secondo miglior telefono Google Pixel.

Continua a leggere la nostra lista dei migliori Google Pixel Phones del 2022.

1. Google Pixel 6 Pro

Google-Pixel-6-Pro-Cloudy-White

Anche se questo è comune nei grandi telefoni cellulari. Ricordiamo poi che le dimensioni del Google Pixel 6 Pro sono 163,9 x 75,8 x 8,9 millimetri, e il suo peso è di 210 grammi.

Siamo quindi di fronte a un pannello OLED QHD+ (1440×3120) LTPO il cui refresh rate sale a 120 Hz. I colori saranno vibranti, con contorni nitidi di elementi, un alto livello di contrasto e perfettamente calibrato temperatura di colore e saturazione, aspetti che Google ha riconosciuto che ha deciso di prendersi cura al massimo.

Parliamo del suo processore, il Google Tensor. Naturalmente, questo è stato sviluppato da Google, e non ci si può aspettare alcun inconveniente nell’uso quotidiano, indipendentemente dal fatto che si stiano per fare compiti che complicano la fluidità dei dispositivi, come giocare, o utilizzare applicazioni per la registrazione e il montaggio di video.

La batteria del Google Pixel 6 Pro ha una capacità non elevata per il modello in questione, a 5.003 mAh. Può darvi un giorno e mezzo se lo usate intensamente con la frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Non importa se state giocando, o se avete un alto consumo multimediale.

Qualcosa in cui la fotocamera di questo dispositivo è stata migliorata è nella sua ripresa notturna, poiché con la fotocamera posteriore i ritratti saranno più nitidi (il principale è 50 megapixel, ha un grandangolo di 12 megapixel). La sua fotocamera frontale, 11.1 megapixel, e un’apertura di ƒ/2.2.

Qualcosa che i creatori di contenuti stanno andando a cadere in amore con è il soggetto di video con il Google Pixel 6 Pro, ed è che questo ha la capacità di registrare fino a 4K e 60 fps finché la fotocamera posteriore principale viene utilizzata.

Leggi la nostra recensione completa del Google Pixel 6 Pro.

2. Google Pixel 5a

Google-Pixel-5a-Squared

Dovremmo essere grati che, all’interno di quello che era la costruzione del Google Pixel 5a qualcuno ha avuto la brillante idea di metterli un jack per cuffie nella zona superiore, poiché sappiamo che questo stesso produttore, per altri modelli, ha deciso di saltare questo passo che diventa vitale per molti.

Lo schermo del Google Pixel 5a è la tecnologia OLED dove si può vedere un leggero aumento rispetto al suo modello precedente, quindi diventando esattamente 6,34 pollici in diagonale con formato 20,9.

In questo caso Google si attacca fedelmente a ciò che è la serie 700 di Qualcomm, e nel caso di questo Pixel 5a troviamo che porta montato un chip Snapdragon 765G, che è esattamente lo stesso che possiamo trovare se decidiamo di valutare quello che sarebbe il Pixel 5.

La differenza tra un modello e l’altro arriva quando ci rendiamo conto della RAM, poiché il Google Pixel 5a ha esaurito i 6 GB. Per quanto riguarda ciò che viene ad essere la sua memoria interna possiamo trovarci con una sola versione, che è 128 GB.

La capacità della batteria del Google Pixel 5a è 4680 mAh, quindi ci si può aspettare che questo abbia un livello relativamente considerevole di autonomia nel caso in cui si dà uso quotidiano, senza prendere il dispositivo ai suoi estremi in relazione allo sviluppo di giochi, o molto contenuto multimediale.

Il Google Pixel 5a ha una fotocamera eccezionale. In questo caso le sue caratteristiche sono 8 MP, 1.12um, f/2.0, fuoco fisso. Quindi ci si può aspettare di scattare selfie di qualità.

Nel caso delle fotocamere posteriori, troverete la principale da 12.2 MP, 1.4um, Dual Pixel PDAF, OIS+EIS, f/1.7. E un 16 MP angolare, 1.0um, f/2.2. Quindi è sicuro dire che le fotocamere del Google Pixel 5a sono assemblate per fornire nient’altro che buone immagini.

Leggi la nostra recensione completa del Google Pixel 5a.

3. Google Pixel 6

Google-Pixel-6-Sorta-Seafoam

Solo guardando le sue dimensioni (158,6 x 74,8 x 8,9 millimetri) è facile capire che non è piccolo. A parte questo, non ci si rende conto di cosa influisce sul suo peso (210 grammi) finché non lo si tira fuori dalla scatola.

Il design del Google Pixel 6 ci parla di un vetro a doppia faccia che è attaccato ad un corpo che è metallico e robusto.

Lo schermo del Google Pixel 6 non possiamo dire che è necessariamente il solito. In questo caso possiamo vedere come i suoi 6,4 pollici sono ingrassati da cornici che alcuni verrebbero a considerare come aspetti molto generosi.

Si può dire che gli 8GB di RAM DDR5 sono ben abbinati ai 128GB di storage UFS 3.1.

Le prestazioni del Google Pixel 6 nel complesso sono molto buone. Tuttavia, molti esperti sono ancora diffidenti sul suo Tensor e vogliono solo sapere se nel tempo è in grado di rimanere così efficace come è il caso che ci mostra nei suoi primi momenti di utilizzo.

Molte persone sono consapevoli che il problema principale del Google Pixel, fin dall’inizio, può diventare le discrepanze che possono essere subite con la sua batteria. In questo caso troviamo una buona capacità, che è di 4.614 mAh, se teniamo conto che è un Pixel, naturalmente.

La batteria del Google Pixel 6 supporta 30W di ricarica veloce (Power Delivery 3.0) via cavo e 21W di ricarica wireless. Per caricarlo da 0% a 100% si può impiegare un’ora e un quarto, o un’ora e mezza se andiamo all’estremo.

Ci troviamo quindi con fotocamere posteriori da 50 megapixel nel caso di quella principale, e 12 megapixel nel caso dell’obiettivo angolare. Entrambi hanno un doppio flash LED per ottenere i migliori scatti anche nel caso in cui l’illuminazione ambientale non è a tuo favore.

Leggi la nostra recensione completa del Google Pixel 6.

4. Google Pixel 5

Google-Pixel-5-Just-Black

Le dimensioni di questo dispositivo sono di 144,7 mm, essendo considerato il cellulare più compatto del suo segmento. Se consideriamo i materiali di costruzione del Google Pixel 5 possiamo vedere come il vetro è abbandonato per tornare a consegnarci alluminio rivestito di plastica.

Lo schermo del Google Pixel 5 è di 6 pollici, con una risoluzione Full HD+ e una frequenza di aggiornamento di 90Hz. È un pannello notevole, anche se, soprattutto in termini di luminosità, è lontano dalle proposte fatte da dispositivi di fascia alta.

Le prestazioni del Google Pixel 5 si basa su 8 GB di RAM e un Qualcomm Snapdragon 765G, essendo una configurazione di fascia media che, se consideriamo il supporto ROM che Google ha, si può dire che siamo di fronte a una buona performance.

Ora, entrando nel terreno della batteria del Google Pixel 5, possiamo dire che 4.080 mAh non è circa una cifra scandalosa se pensiamo a un cellulare da 6 pollici.

In questo caso, la corona non gli appartiene in termini di versatilità, ma la sua brillantezza in termini di fotografia computazionale è ancora presente. In termini di hardware, troveremo un sensore principale da 12 megapixel e un ultra-wide angle da 16 megapixel.

La sua “selfie camera” è 12 megapixel, e abbastanza angolare, tanto che abbiamo la possibilità di fare un raccolto 1.4x nel caso in cui vogliamo una finitura più vicina. L’app della fotocamera del Google Pixel 5 si mantiene semplice, ma presenta automazioni e funzioni rinnovate.

Leggi la nostra recensione completa del Google Pixel 5.

5. Google Pixel 4 XL

Google-Pixel-4-XL-Just-Black-2

Abbiamo poi che le misure di questo sono 160,42 x 75,13 x 8,2 mm, mentre il suo peso è di 193 g. Il suo design anteriore è delicato, con un modulo che sporge, ma scompare con una fodera, mentre sul retro nessun elemento spicca.

Il display del Google Pixel 4 XL è un display OLED da 6,3 pollici di diagonale con risoluzione QHD+, una configurazione che si adatta alla fascia alta. Questo pannello è in grado di offrire una grande nitidezza, che è ulteriormente migliorata dall’alto contrasto dell’OLED.

Le prestazioni del Google Pixel 4 XL sono supportate dal Qualcomm Snapdragon 855. Nella sua RAM Google rimane conservatore, poiché, anche se non sono i 4 dei modelli precedenti, dà la sensazione che i suoi 6 GB sono ancora un po’ breve con la corrente.

Il Google Pixel 4 XL ha una batteria di 3.700 mAH. La batteria del Google Pixel 4 XL è cresciuta rispetto al modello precedente. Tuttavia, questi milliampere non sono notati nel modo in cui qualsiasi utente si aspetterebbe nel suo giorno per giorno. Infatti, anche con tutte le opzioni che dovrebbero essere un risparmio, il cambiamento non è poi così tanto.

Ed è che il Google Pixel 4 XL è stato dotato di una fotocamera posteriore da 16+12.2 megapixel, zoom ottico x1.8, doppio OIS e UltraDepth. Mentre la sua fotocamera frontale è di 8 megapixel. Ma se sai come comportarti, puoi ottenere il massimo da ognuno di questi elementi.

Leggete la nostra recensione completa del Google Pixel 4 XL.

6. Google Pixel 4a

Google-Pixel-4a-Just-Black-11

Ciò che spicca maggiormente nel design del Google Pixel 4a è che è, insolitamente, piccolo. Probabilmente, ha una dimensione a cui non siamo abituati (144 x 69,4 x 8,2 mm), tuttavia, questo ci dà la possibilità di maneggiarlo comodamente con una mano.

Il display del Google Pixel 4a è un pannello da 5,8 pollici, la cui risoluzione è Full HD+ e tecnologia AMOLED. Quello che ci manca è la frequenza di aggiornamento di 90Hz, che sarebbe stata presa come la ciliegina sulla torta, ma per il prezzo di questo dispositivo si ottiene un abbastanza decente.

Questo è un mid-range che, mentre può gestire qualsiasi cosa, non fa nessun passo avanti o indietro. Una cosa che lo aiuta sono i suoi 6 GB di RAM, così come la sua base (e solo) 128 GB di memoria.

La batteria del Google Pixel 4a è di 3.140mAh, che sarebbe 340mAh più del Pixel 4. Tuttavia, è lontano dall’ottenere i 3.700mah del Pixel 4 XL. Tuttavia, la durata che ci offre non è che abbia molto da invidiare al suo fratello maggiore.

La fotocamera del Google Pixel 4a se ci fa sentire l’assenza di sensori di profondità, poiché solo 12,2 megapixel sono contati per tutto. Lo spoiler che possiamo darvi è che siamo di fronte alla migliore fotocamera della fascia media.

Leggi la nostra recensione completa del Google Pixel 4a.

7. Google Pixel 3a

Google-Pixel-3a

I quattro angoli dello schermo del Google Pixel 3a possiedono una forma arrotondata, anche se, in realtà, non abbiamo a che fare con un vero e proprio ritaglio del pannello, ma con pixel che sono spenti (questo si nota soprattutto all’avvio, poiché gli angoli adottano forme diverse nel processo).

Lo spessore di questo dispositivo è di 8,2 mm e il suo peso è di 147 grammi.

Il Pixel 3a deve offrire un pannello OLED da 5,3″, insieme a una risoluzione full HD+ (2.280 x 1080 pixel), con una densità di pixel molto alta (di 441 ppi). Nel complesso lo schermo sembra molto nitido, quindi se non usate applicazioni di realtà virtuale non avrete bisogno della risoluzione QHD+.

Questo Snpadragon ha una GPU Adreno 615 che, in teoria, dovrebbe avere meno potenza della GPU Adreno 616 che ha lo Snapdragon 710, quindi si può dire che sono versioni simili che si differenziano solo nei casi in cui entra in gioco la potenza, come la velocità del modem.

In termini di batteria del Google Pixel 3a si parla di una capacità di 3.000 mAh, un importo che comincia a sembrare un po’ ridotto se si prende in considerazione soprattutto la dimensione che ha lo schermo di questo dispositivo, ma è un punto che può sempre essere peggio.

La fotocamera del Google Pixel 3a è unica nella sua parte porterà, e dispone di 12,2 MP, un obiettivo con apertura f/18 e una messa a fuoco che funziona attraverso il rilevamento di fase con tecnologia dual pixel.

Leggi la nostra recensione completa del Google Pixel 3a.

Perché usare un telefono Google Pixel?

Google Pixel 5 in Desk

Cosa rende speciale un telefono Google Pixel rispetto a un telefono Iphone o Samsung?

Certamente, Google ha lottato per diventare un top of mind in termini di smartphone.

I primi tentativi di Google con il Google Nexus prodotto da HTC non hanno avuto lo stesso successo.

Android può essere il sistema operativo mobile più usato, ma è ancora incredibile che i telefoni Google Pixel non siano così popolari come i suoi concorrenti, nonostante la sua incredibile qualità.

Apple e Samsung sono dominanti globali nei mercati degli smartphone, mentre Google ha appena il 3% di quota di mercato solo negli Stati Uniti.

Le fotocamere dei Google Pixel sono tra le migliori fotocamere per smartphone e anche grazie ai miglioramenti software che le immagini hanno.

Certamente, Google Tensor è stato lanciato di recente, ma continuerà ad essere migliorato col passare del tempo.

E i migliori telefoni Google Pixel sono progettati per funzionare senza problemi con Android.

I migliori telefoni Google Pixel sono fatti per le persone che preferiscono essere visti come unici, pensatori fuori dagli schemi che non seguono la folla.

Più su Google Pixel
Indice