Risparmiare molto tempo con i plugin di traduzione automatica di WordPress

Scritto da

Questo articolo è disponibile anche in: English Español Deutsch Italiano Português Français Русский

Non vuoi leggere?
Ascolta l'articolo

L'opinione di Carlos - Recensione dei plugin per la traduzione automatica di WordPress

Ai miei primi inizi come blogger nel 2015, volevo avere un blog con due lingue, inglese e spagnolo.

Ho cercato plugin di traduzione gratuiti, ovviamente, come un nuovo blogger non hai il budget.

Così ne ho provati diversi, come il plugin Google Translate, Polylang, Gtranslate, ecc.

Ma non mi sentivo convinto dall’uso di quelli, dato che non c’era molto controllo sulla traduzione.

Poi ho trovato, WPGlobus, che aveva un controllo abbastanza buono sulla traduzione, ed era utile per il SEO. Lo svantaggio era che WPGlobus ha una strana struttura per le pagine tradotte, che alla fine era un casino.

Così, ho imparato a conoscere WPML in quel momento. Era un plugin facile e conveniente per i blogger.

Il punto dolente di WPML era che le traduzioni devono essere fatte principalmente manualmente. Il che ha richiesto molto tempo.

E per me, che volevo aggiungere il tedesco come terza lingua, sarebbe stato uno sforzo ancora maggiore.

Il tempo è passato e ho trovato Weglot all’inizio del 2020. Per il prezzo ero esitante, ma ho voluto fare una prova.

Le traduzioni erano così accurate che sono rimasto stupito, e non ho dovuto perdere molto nella traduzione.

Ma il punto dolente di Weglot era che non c’era davvero troppo controllo sul numero di parole, e il numero di lingue era limitato.

Quindi, se volessi avere più lingue, dovrei scegliere un piano più grande in Weglot, e quindi spendere più soldi.

Ho deciso di tornare a WPML, dal momento che ora si sta concentrando di più nell’essere un plugin di traduzione automatica di WordPress.

L’integrazione di WPML Deepl ha migliorato le loro traduzioni, anche se ha ancora alcune parole che dovrai ancora regolare. Ma WPML ha già un manager di traduzione avanzata facile da usare.

Vale la pena menzionare che WPML richiederà ancora più tempo rispetto a Weglot.

Se vogliamo conquistare i mercati globali, più facilmente e risparmiando tempo, avere un plugin di traduzione automatica di WordPress per il nostro sito web sarà una delle massime priorità che dobbiamo avere nel business.

Grazie alla tecnologia di oggi, essere in grado di creare un sito WordPress multilingue non è così complicato come sembra, in quanto può essere facilmente fatto con un plugin di traduzione WordPress.

Questo plugin di traduzione servirà come strumento per localizzare il sito web in altre lingue, risparmiando così il tempo necessario per la traduzione del sito web della nostra azienda. Ciò che può essere tradotto grazie ai plugin sono il menu, i widget, il contenuto web, tra le altre cose.

A cosa serve un plugin di traduzione?

I plugin utilizzati per la traduzione di WordPress hanno caratteristiche diverse l’uno dall’altro, quindi è consigliabile analizzare e vedere le esigenze che si richiedono.

Successivamente, vi diremo quali plugin di traduzione di WordPress cercheremo:

Dobbiamo scegliere il metodo di traduzione a seconda delle nostre esigenze. Alcuni dei plugin di traduzione di WordPress hanno bisogno di traduzione umana, come ci sono altri che sono traduzione automatica.

Dobbiamo prendere in considerazione i prezzi, la compatibilità con altri plugin e le caratteristiche aggiuntive dei plugin di traduzione.

Ci sono plugin che sono compatibili con la traduzione SEO, così come altre caratteristiche SEO che si ottengono quando si acquista la versione Pro in modo che la funzione possa essere utilizzata.

Prima di ottenere e scegliere un plugin di traduzione, dobbiamo vedere come il nostro tema WordPress può supportare le traduzioni.

Cos'è un plugin multilingue?

WordPress non è multilingue di default, quindi è necessario installare un plugin di traduzione in modo che possa effettivamente tradurre in diverse lingue. Un plugin multilingue potrebbe funzionare in 3 modi diversi che sono:

Questi sono plugin che traducono la lingua nativa del sito web ed eseguono tutte le traduzioni automaticamente in varie lingue.

Il plugin vede le diverse lingue a seconda delle voci e delle pagine web, quindi permette alla persona che vuole tradurre, di selezionare la lingua con cui si sente più a suo agio per fare le traduzioni manualmente.

Il plugin utilizza l’automazione per poter fare le traduzioni della pagina web, sebbene anche il plugin dia la possibilità di poter correggere e personalizzare le traduzioni che vengono fatte. Questo tipo di plugin è più raccomandato per le pagine web con molti contenuti, in quanto può rendere il contenuto tradotto di buona qualità e facilita anche il processo per essere fatto più velocemente.

I migliori plugin di traduzione automatica di WordPress per risparmiare tempo.

Weglot

Weglot è uno dei migliori plugin sul mercato per fare un sito multilingue, il motivo è che la sua interfaccia è facile da usare e tutte le sue funzioni sono molto utili.

Anche se è possibile scegliere solo una lingua di destinazione quando è gratuita e tutte le lingue di destinazione aggiuntive sono disponibili solo quando si paga il plugin.

Dopo averlo attivato, la traduzione automatica di Weglot farà tutto il lavoro, facendo le traduzioni di tutte le parole nella lingua di preferenza del lettore.

Uno dei migliori vantaggi di Weglot è che ti permette di generare una struttura di URL che è progettata per il SEO.

Questo permetterà al tuo sito web di apparire in tutti i motori di ricerca delle diverse lingue.

lingue weglot

Caratteristiche principali della versione gratuita di Weglot.

La sua compatibilità è efficace in molti temi e plugin WordPress diversi.

Ha un pannello per individuare la lingua di preferenza, così come il processo di traduzione.

La traduzione avviene in tempo reale.

È possibile personalizzare il pulsante di cambio lingua.

Caratteristiche principali personaggi in Weglot versione a pagamento.

Weglot può essere utilizzato su diversi siti web.

Più di 10.000.000 di parole possono essere tradotte.

Hai accesso a molti traduttori esperti per avere una traduzione umana o per migliorare il risultato della tua traduzione automatica.

Puoi importare la traduzione dai plugin WPML o Polylang.

È un costo elevato,
ma più preciso e veloce,
Plugin di traduzione per WordPress.

WPML

WPML oggi è uno dei plugin più scaricati dai traduttori per WordPress.

Questo perché è compatibile con molti temi e plugin.

Ha anche una buona caratteristica che è che può essere completamente integrato nel web.

WPML può essere installato nello stesso modo degli altri plugin di WordPress.

Una volta installato, lo attiveremo e lo configureremo per funzionare secondo le nostre esigenze.

Questo significa che attiveremo la lingua di base del nostro sito web e anche quali lingue vogliamo che siano tradotte.

Pertanto, con esso saremo in grado di creare diversi ambienti e interfacce per tutte le lingue che usiamo.

logo wpml

Vantaggi chiave di WPML:

I suoi aggiornamenti. WPML è un plugin che ha una buona gestione degli aggiornamenti. Molte volte vengono rilasciate nuove versioni con caratteristiche migliori.

La sua integrazione. È compatibile con molti plugin di WordPress.

La sua semplicità. La sua installazione è molto facile e intuitiva.

La sua gestione SEO. È possibile concentrarsi sul SEO delle lingue separatamente, ottenendo un buon posizionamento in tutte le lingue che stiamo usando.

Principali svantaggi di WPML:

Il tempo che ci vuole quando lo si usa. WPML richiede attenzione e tempo nelle traduzioni, quindi dovrai dedicargli tempo o qualcuno che se ne occupi.

Le spese extra. Molte delle caratteristiche che sono aggiuntive, per esempio la traduzione automatica deve essere pagata in più.

Può occupare molto spazio. Per lo più quando creiamo nuove tabelle nel database.

Il più affidabile,
compatibile e facile da gestire,
Plugin di traduzione per WordPress.

GTranslate

GTranslate può far scegliere a tutti gli utenti la lingua che preferiscono, contiene più di un centinaio di opzioni di lingua diverse che possono raggiungere il 99% degli utenti online.

Fortunatamente per tutte le persone che vogliono usare questo plugin è che queste lingue di destinazione sono disponibili gratuitamente.

gtranslate

Caratteristiche principali della versione gratuita di GTranslate:

Ha un effetto chiamato "Mouse Over".

I widget sono staccabili.

Ha bandiere alternative per alcuni paesi che ha.

Caratteristiche principali della versione premium di GTranslate:

Ha una traduzione neurale. Questa è la traduzione automatica, ma con un tocco umano.

Il risultato finale può essere modificato.

Alcune caratteristiche progettate per Seo sono gli URL per tutte le lingue di destinazione.

Le traduzioni delle parole chiave che ci sono.

Polylang

Polylang ha più di 100 lingue di destinazione diverse, tutte da tradurre manualmente o automaticamente, e potete aggiungere il servizio Lingotek a Polylang per aiutarvi con molti traduttori professionisti.

Poiché il plugin Polylang viene utilizzato con una traduzione umana, è possibile controllare tutto il contenuto che si desidera tradurre sul sito web, così come tradurre le funzioni e il testo del sistema. Ci sono caratteristiche di base di Polylang gratis, così come la sua caratteristica premium.

polylang

Quando riuscirete a installare Polylang noterete che le traduzioni del vostro sito web saranno complete.

Tutti i testi che il sito ha, come i pulsanti, le schede e il menu saranno facilmente tradotti.

Sarete in grado di programmare gli URL del sito web secondo le vostre preferenze per ciascuna delle lingue desiderate.

Se si ottiene il servizio di uno sviluppatore esperto è possibile fare in modo che le immagini siano posizionate per le diverse lingue che ci sono.

Potrete anche ottenere traduzioni automatiche, ma non sempre sono accurate.

E le traduzioni che sono solo manuali, dovete creare le voci necessarie per tutte le lingue e poi regolare nel selettore di lingue.

Crediamo che manchino molte caratteristiche, ma per evitare di renderla ancora più lunga, potete visitare il loro sito web per maggiori informazioni su WordPress Polylang.

Vantaggi chiave di Polylang:

Ha molte opzioni. Polylang è uno dei plugin più completi realizzati per WordPress. Così come non c'è molta differenza con altri plugin che sono a pagamento e hanno le stesse caratteristiche.

Facile da usare. L'installazione è facile e la sua configurazione è molto intuitiva.

Risparmia tempo. Possiamo fare traduzioni a catena con meno tempo.

Svantaggi principali di Polylang:

Avete un problema di integrazione. Polylang non è compatibile al 100% con la maggior parte dei plugin e temi che sono stati sviluppati per WordPress.

La sua configurazione e il suo utilizzo

TranslatePress

TranslatePress è un altro plugin di traduzione per WordPress.

Tutto quello che dobbiamo fare per la traduzione è contrassegnare il testo che vogliamo tradurre.

Mentre stiamo traducendo il testo, TranslatePress si prenderà cura del back-end, quindi questo plugin ci aiuterà a rendere la traduzione efficace per il SEO.

TranslatePress ha un’opzione di traduzione automatica nel caso in cui pensiamo che la traduzione normale possa richiedere molto tempo.

Ci dà anche buoni risultati con la traduzione automatica con qualità e scrittura eccellenti.

La sua versione gratuita è efficiente, ma la versione premium può rilasciare tutta la potenza che ha, come sono:

Translatepress

L'estensione del pacchetto SEO: Gli obiettivi delle descrizioni, il testo alt delle immagini, tra gli altri.

Un selettore di lingue personalizzato.

Rilevamento automatico della lingua dell'utente che entra nel sito web.

Una navigazione basata sull'opzione della lingua, oltre a permetterci di impostare le diverse opzioni di menu per tutte le lingue che personalizziamo.

Google Traduttore

Google Language Translator è un plugin che ci permette di tradurre automaticamente il nostro sito web senza l’aiuto dell’API del traduttore di Google.

Questo è un processo facile e semplice.

Quando attiviamo questo plugin, dobbiamo solo scegliere qual è la lingua di nostra preferenza e la lingua di destinazione che vogliamo utilizzare.

Dopo aver fatto questo passo, dobbiamo solo creare un pulsante di traduzione nell’area del widget.

Ora, dopo che ogni utente vuole entrare nel tuo sito web, lo farà nella sua lingua preferita premendo solo quel pulsante che hai messo.

google translator

Google Language Translator può essere configurato gratuitamente e direttamente dal gestore di plugin che WordPress ha. Quando lo installiamo dobbiamo fare queste impostazioni:

1. Dobbiamo selezionare la lingua corrente del web.

2. Dobbiamo gestire il comportamento di tutte le bandiere per le diverse lingue in cui useremo il plugin.

3. Dobbiamo selezionare se vogliamo lavorare con una sola lingua di base o se vogliamo avere traduzioni combinate in diverse lingue che sono già sul nostro sito web.

Caratteristiche di Google Translator

Si possono scegliere più di 90 lingue.

Può essere posizionato per mostrare o nascondere il logo di Google.

Possiamo aggiungervi i codici abbreviati per poter mostrare lo strumento di traduzione ovunque.

Possiamo scegliere le lingue specifiche che vogliamo o tutte quelle disponibili.

Vantaggi di Google Language Translator

È veloce. Le tue traduzioni possono essere fatte immediatamente senza creare nuove voci in altre lingue

È leggero. Per WordPress è completamente leggero, quindi non occuperà molto spazio nell'installazione.

È gratis. Non dovremo pagare nulla per la sua installazione o per usarlo efficacemente.

È semplice. La configurazione è facile e intuitiva, quindi non richiede molte conoscenze per metterlo in funzione correttamente.

Svantaggi di Google Language Translator

Le traduzioni che vengono fatte sono imprecise in alcune lingue, e la precisione di queste dipenderà dalla semantica della lingua corrente del web. Pertanto, se vogliamo dare serietà al progetto, è meglio non usare questo tipo di plugin.