Carlos-barraza-logo-50

Cos’è un Brand Ambassador e perché dovrebbe essere sviluppato nelle aziende?

Al giorno d’oggi, la vita quotidiana gira intorno alle reti sociali e alla presenza virtuale, per cui è sempre più comune orientare le strategie di marketing a questo mezzo.

In questo senso, avere il supporto di un Brand Ambassador può essere una delle migliori decisioni per far crescere il tuo business.

Cos'è un Brand Ambassador e perché dovrebbe essere sviluppato nelle aziende
Scritto da

Questo articolo è disponibile anche in: Italiano English Español Deutsch Português Français Русский 日本語

Indice

Cos'è un ambasciatore del marchio?

Un ambasciatore del marchio è una persona che rappresenta un’azienda o un business al pubblico. Questo significa che è un’immagine o una figura i cui valori e atteggiamenti sono simili a quelli con cui si identifica una particolare azienda.

In linea di principio, non dovrebbe essere un noto personaggio pubblico come attrici, attori o altri membri dei media artistici; può essere una persona i cui valori sono condivisi con quelli che il marchio esalta, diventando popolare rappresentando l’immagine dell’azienda.

Evidentemente, metà del lavoro è fatto quando si utilizzano figure riconosciute dal pubblico, in modo che gli utenti possano identificarle immediatamente e associarle al particolare marchio.

Tuttavia, questo non significa che una persona che non è conosciuta nei media non possa essere un Brand Ambassador, ma che ci vorrà più tempo perché il pubblico associ la figura al marchio.

Oltre a questo, la morale e i valori di coloro che diventano Brand Ambassadors di una marca devono essere impeccabili, perché se la loro reputazione è tenuta alta o rotta, lo è anche l’immagine dell’azienda agli occhi del pubblico.

D’altra parte, il termine Brand Ambassador è qualcosa di nuovo, ma il suo concetto non lo è, perché da quando esiste la pubblicità, esistono anche le figure che rappresentano le marche.

Questo è dovuto al fatto che coloro che per primi hanno studiato il comportamento del pubblico di fronte alle strategie di marketing, hanno notato l’efficacia di associare un personaggio famoso a qualsiasi azienda e da lì hanno sfruttato questo vantaggio.

Queste strategie sono diventate molto popolari negli anni ’80; tuttavia, il loro uso è rimasto relativamente stagnante fino ad oggi, quando l’arrivo della pandemia Covid-19 ha costretto molti a spostare il loro lavoro, gli studi e persino la vita sociale nel regno digitale.

Questo nuovo modo di vivere ha anche dato impulso al commercio attraverso Internet, costringendo gli utenti ad acquistare tutto attraverso questo mezzo e dando alle aziende con una presenza virtuale l’opportunità di utilizzare la figura del Brand Ambassador a loro vantaggio.

Uomo d'affari che parla al telefono con uno sfondo di paesaggio urbano
Giovane influencer caucasico felice che usa il telefono cellulare in un caffè

Caratteristiche di un ambasciatore del marchio

Gli ambasciatori del marchio, o Brand Ambassadors come sono conosciuti nei media digitali, devono avere alcuni aspetti particolari per poter mantenere questa figura e le esigenze che implica.

Che impatto ha un Brand Ambassador su un'azienda?

L’impatto di un Brand Ambassador su un’azienda è innegabile e può essere positivo o negativo, a seconda di come viene scelta la figura o l’immagine del marchio e come si comporta con il pubblico.

Quando un Brand Ambassador è una buona rappresentazione dei valori del marchio e le strategie di marketing dell’azienda sono correttamente orientate, l’impatto di questa figura può essere molto positivo per entrambe le parti.

Da un lato, l’azienda beneficia della crescita, aumentando le sue vendite e diventando visibile e riconosciuta tra il pubblico di destinazione, mentre dall’altro lato, l’ambasciatore di Bran può approfittare dell’attenzione degli utenti e aumentare la sua fama.

Tuttavia, quando le strategie di marketing falliscono e la figura dell’ambasciatore di banda è negativa, sia l’azienda che la persona che rappresenta il marchio ne saranno indubbiamente colpiti negativamente.

Uomo d'affari che lavora al suo tablet in ufficio

Perché si dovrebbero sviluppare ambasciatori del marchio per le aziende?

Sviluppare la figura del Brand Ambassador in un’azienda è essenziale, poiché fornisce preziosi benefici alla marca, come la credibilità di fronte al pubblico, generando fiducia e ispirando gli utenti a diventare fedeli.

Quando la figura del Brand Ambassador mostra empatia con il target del marchio, è in grado di guadagnare il loro rispetto, risvegliare la loro fiducia e il loro interesse. Infine, insieme alle strategie di marketing digitale, è possibile attirare nuovi clienti, fidelizzarli e diventare parte dello stile di vita del consumatore.

Un Brand Ambassador può trasformare l’immagine di un marchio dall’essere invisibile agli occhi degli utenti, per diventare l’azienda o l’impresa più popolare e accattivante.

È comune che molti utenti non riconoscano un marchio finché non è associato a una certa immagine o figura famosa che lo rappresenta, quindi è una strategia particolarmente redditizia per qualsiasi azienda.

Più suContent Marketing.