Come ottenere una perfetta gestione del tempo?

Nel 21° secolo, molti di noi hanno capito quanto possa essere importante una perfetta gestione del tempo per la nostra vita. Leggi di più su alcuni consigli per la gestione del tempo.
Scritto da

Questo articolo è disponibile anche in: English Español Deutsch Italiano Português Français Русский 日本語

L'opinione di Carlos -
Pianificazione Gestione del tempo.

Se c’è una risorsa che abbiamo tutti contato, è il tempo.

E il tempo è una risorsa che non sappiamo esattamente quanto avremo.

La gestione del tempo potrebbe essere una risorsa molto soggettiva e complicata per avere un controllo totale.

Sicuramente, essere in Germania mi ha aiutato a conoscere una diversa prospettiva culturale sul tempo.

Se faccio un confronto tra il Messico e la Germania, il tempo è una vera differenza significativa tra queste due culture.

I messicani usano il termine “Ahorita”, che è un avverbio temporale che non può specificare effettivamente a che ora.

L’avverbio normale è “ahora”, che significa adesso, ma dicendo “Ahorita” quasi tutti gli stranieri si confonderanno, poiché non esiste un tempo esatto per descrivere ahorita.

Al contrario, la cultura tedesca è più propensa ad essere più specifica in termini di tempo.

Anche se ora le diverse generazioni hanno aspetti diversi riguardo al tempo, specialmente negli affari, i tedeschi sono molto bravi a pianificare il loro tempo.

Ho avuto un sacco di amici tedeschi che in realtà avevano i loro calendari di Google completamente programmati, e a volte l’organizzazione di un incontro con loro è stato effettivamente considerato con sufficiente preparazione.

I messicani, e anche le culture latino-americane, potrebbero non essere molto specifici quando si tratta di tempo.

Quindi il tempo è una risorsa davvero cruciale che i paesi come il mio devono essere più attenti e trovare davvero un equilibrio tra l'”ahorita” culturale e un’agenda specifica?

Personalmente, la gestione del tempo potrebbe essere un’abilità utile per raggiungere qualsiasi obiettivo personale e professionale.

Sviluppare capacità di gestione del tempo potrebbe essere anche un aspetto salutare, per avere il cosiddetto equilibrio tra lavoro e vita privata, e sapere quando fermarsi quando si è uno stacanovista, o sapere quando concentrarsi ed essere più produttivi se si è più una persona distratta.

Pianificare il futuro perfetto sarebbe impossibile, ma certamente seguire i passi verso l’obiettivo principale, potrebbe avvicinarvi a diventare un realizzatore.

Cos'è la gestione del tempo?

A volte, il pensiero di avere abbastanza tempo per riposare o semplicemente fare qualcosa che ci piace può sembrare folle, ma grazie alle informazioni che troverete qui vi mostreremo che gestire il tempo a vostro vantaggio non è impossibile.

La gestione del tempo è conosciuta come tutte le azioni che applichiamo quando abbiamo un arretrato di compiti che devono essere fatti prima di una certa data.

Generalmente, la gestione del tempo è associata al lavoro, ma a casa è anche estremamente necessario avere una corretta gestione del tempo quando vogliamo godere del tempo libero per goderci ciò che ci piace.

La gestione del tempo richiede pratica allineata con tecniche che devono essere applicate per imparare, renderla un’abitudine e ottenere risultati positivi.

Metodi di gestione del tempo

Come ben sapete, la chiave per migliorare la gestione del tempo sta nelle strategie e nei metodi che applichiamo per stare al passo con le questioni da risolvere.

Principalmente, si può scegliere di applicare questi:

Assicuratevi di dare la priorità alle attività in sospeso in modo appropriato.

Non rimandare a domani quello che puoi fare oggi. Lasciare un compito all'ultimo minuto ti causerà solo stress e ansia, e in più diminuirà la qualità del tuo lavoro, a causa della mancanza di tempo per rivederlo.

Non aver paura di delegare ad altri quei compiti che non sono così importanti.

Come puoi gestire bene il tuo tempo?

Quello che dovete tenere a mente è che per ottenere una perfetta gestione del tempo, dovete essere consapevoli che si tratta di una decisione personale che darà risultati positivi solo se vi attenete alle strategie e tecniche che vi aiuteranno a raggiungerla.

Al giorno d’oggi, ci sono innumerevoli distrazioni che possono farvi perdere tempo, anche senza che ve ne accorgiate.

Con una routine di compiti che vi permette di lavorare con ordine e in un tempo stabilito, vi garantiamo che in meno tempo di quanto pensiate avrete tutti i vostri problemi risolti e aggiornati.

Soprattutto, cercate di applicare inizialmente queste strategie per gestire il vostro tempo e ridurre i livelli di compiti in sospeso:

Pianifica in anticipo.

Educati sull'argomento che vuoi risolvere.

Seleziona quei compiti che sono proattivi e reattivi, in modo da sapere su quali puoi lavorare contemporaneamente e su quali puoi lavorare da solo.

Rimuovi dall'elenco i compiti sovrapposti o non necessari.

Dare priorità per ordine di importanza e data di scadenza.

Cerca di spendere meno tempo di quanto stabilito per ogni compito. Questo vi renderà più proattivi e vi permetterà di ridisegnare il vostro piano d'azione.

Almeno all'inizio, cercate di dedicare ogni giorno qualche ora in più ai compiti in sospeso.

Qualità che definiscono un manager del tempo.

Non devi puntare a una laurea di lusso in gestione del tempo, ma sicuramente devi lavorare sulle tue capacità di organizzazione.

Ci sono diverse abilità di gestione del tempo che possono essere imparate, e sicuramente si può diventare il proprio manager del tempo.

Ecco alcune qualità che possono descrivere un manager del tempo.

Sono persone che seguono i compiti in sospeso e quelli che hanno già completato.

Si concentrano sul tenere traccia delle responsabilità che hanno in sospeso e di quelle che possono delegare. Questo permette di avere informazioni anche sui risultati.

Dalle opzioni disponibili, valutano per scegliere quella più appropriata.

Pensano a piani strategici per ottenere risultati non solo nel presente ma anche nel futuro.

Basano i risultati dei loro obiettivi sulle decisioni prese per eseguire un piano.

Sono in grado di delegare con precisione e fluidità, il che denota fiducia.

Si assicurano di selezionare tutte le informazioni di cui hanno bisogno per eseguire un piano. Oltre ad accettare opinioni e input dal team e dagli esperti in materia.

Sono persone che gestiscono le attività di cui sono responsabili in modo immediato ed efficiente, anche quando devono delegare o eliminarne alcune che non richiedono la loro costante attenzione.

Passi per migliorare la gestione del tempo.

Tenete conto che la gestione del tempo si riferisce all’efficacia con cui alcune persone gestiscono le loro attività quotidiane in modo che, alla fine della giornata, nessuna di esse rimanga in sospeso o incompleta.

Generalmente, queste persone applicano certi passi per raggiungere una perfetta gestione del tempo, e questo è ciò di cui parleremo dopo:

1. Pianifica il tuo futuro professionale.

Anche se sottolineiamo che la gestione del tempo non dovrebbe essere applicata solo in ambito lavorativo, la verità è che applicarla sul lavoro vi aiuterà a mostrarvi come una persona capace di assumere responsabilità e prendere le giuste decisioni, oltre a mostrarvi come un professionista competente.

2. Creare strategie per fare di più in meno tempo.

Se la chiave della gestione del tempo è una buona organizzazione, l’obiettivo è quello di fare di più in meno tempo.

Ecco perché l’approccio dovrebbe essere allineato con una lista di cose da fare in cui regnano le priorità, mentre si studia quali compiti possono essere fatti contemporaneamente, in modo che due o più possano essere completati allo stesso tempo.

3. Concentrarsi sull'efficienza e la produttività.

Rimanendo concentrati sul compito a portata di mano, sono in grado di eseguire le attività molto più velocemente.

Quando questa tecnica viene applicata sul posto di lavoro, il beneficio è direttamente collegato all’orario di lavoro, dato che non si dovranno fare gli straordinari.

4. Praticare l'intelligenza emotiva.

Uno va di pari passo con l’altro, se organizzi meglio il tuo tempo quando esegui i compiti quotidiani, sarai meno incline a soffrire di episodi di stress.

Dall’altro lato, vedrete che applicando l’intelligenza emotiva quando affrontate le responsabilità quotidiane, il vostro stato d’animo e la volontà di eseguirle aiuterà a realizzarle più agevolmente.

5. Non avere paura di prendere decisioni.

Quando si tratta di gestire correttamente il tempo, una delle qualità che deve predominare è il processo decisionale.

Questa capacità viene acquisita e perfezionata man mano che si organizza meglio la propria lista di cose da fare.

Il processo decisionale aiuterà anche a ridurre i livelli di pressione di non avere abbastanza tempo.

6. Abbiate fiducia in voi stessi.

Una persona sicura di sé è certa della portata delle sue capacità.

Questa qualità permette loro di organizzare le attività in base alla loro priorità e difficoltà, il che permette loro di rispettare le scadenze stabilite.

7. Evitare la procrastinazione.

Grazie all’ordine dei compiti con cui gestisci il tuo tempo, puoi raggiungere gli obiettivi più rapidamente.

Le persone che gestiscono il loro tempo non lasciano nulla alle sorprese o all’ultimo minuto.

Il facile accesso ai distrattori, come i social media, può influenzare le tue prestazioni.

Sarebbe consigliabile fissare un orario in modo da poter avere il proprio tempo libero tra una cosa e l’altra.

Ricordate, si tratta di bilanciare la vostra vita, non di ostacolarla per viverla.

8. Abbiate fiducia nel processo.

Quando mettiamo in ordine le nostre idee e i nostri compiti quotidiani, la nostra qualità di vita aumenta, poiché ci permettiamo di dedicare del tempo a ciò che ci piace e che non è necessariamente legato al lavoro o alle faccende domestiche.

Questo equilibrio è ciò che permette a un individuo di condurre uno stile di vita più organizzato, flessibile e piacevole.

Benefici della gestione del tempo.

A questo punto, avrete già scoperto alcuni dei benefici della gestione del tempo, tra i quali sottolineiamo:

Sul posto di lavoro, godrete di un clima organizzativo e di un ambiente di lavoro migliori.

I vostri livelli di stress diminuiranno, quindi la vostra qualità di vita aumenterà sia a livello personale che professionale.

L'immagine che proietterete al mondo sarà quella di una persona degna di fiducia.

Sarete in grado di ottenere migliori opportunità di lavoro.

Imparerete a fare un uso migliore delle risorse.

Il tuo margine di errore, così come gli imprevisti, diminuiranno considerevolmente.

Otterrete un maggiore riconoscimento professionale, che vi farà guadagnare una migliore reputazione.

Anche la vostra efficienza e la vostra produzione aumenteranno.

Importanza della gestione del tempo.

L’importanza principale di una perfetta gestione del tempo è che otterrete la soddisfazione personale di essere in grado di eseguire in modo efficiente, efficace e puntuale tutte le attività che vi riguardano, sia a livello personale che professionale.

Imparare a gestire il tempo ci dà l’esperienza di poter fare diversi compiti allo stesso tempo, che con la pratica finisce per diventare un’abitudine che, alla fine, lascia ottimi risultati.

Inoltre, diventeremo più consapevoli degli impegni che dobbiamo affrontare ogni giorno, il che ci aiuterà a ridurre i sentimenti di frustrazione e di colpa che la mancanza di puntualità nella consegna o nell’adempimento del lavoro e delle attività assegnate potrebbe lasciarci nel caso in cui non ci organizziamo per farlo.

Nella vita personale.

Per quanto siamo abituati a pensare che la gestione del tempo si applica solo quando lavoriamo, la verità è che nella nostra vita personale ha anche grandi benefici.

Quando si tratta di rispettare gli impegni con la nostra famiglia e i nostri amici, l’organizzazione del tempo è la chiave per riuscire a portare a termine tutti i nostri compiti senza che questi siano influenzati dalla nostra mancanza di puntualità o di presenza.

Quindi, invece di dare la priorità solo alle attività lavorative e dare loro più peso quando si tratta di gestire il tempo per realizzare tutto, cerchiamo di occuparci degli impegni personali in modo che l’equilibrio nella nostra vita sia armonioso.

Al lavoro.

Evidentemente, se fate una buona gestione del tempo per rispettare pienamente i compiti e gli impegni personali, quando lo fate con le vostre responsabilità lavorative avrete risultati favolosi.

Quando lavoriamo per un’organizzazione la nostra routine ruota intorno a funzioni e obiettivi che hanno una scadenza, per questo l’organizzazione del tempo ti renderà un professionista più competitivo e produttivo, facendo risaltare il tuo profilo rispetto agli altri.

Come ottenere una perfetta gestione del tempo

Indice

Più su Carriera professionale.