Cos’è la dichiarazione di visione di un’azienda e come farla?

Se vi state chiedendo cos’è la dichiarazione di visione di un’azienda e come farla, continuate a leggere per imparare a proiettare il futuro del vostro business.
Scritto da

Questo articolo è disponibile anche in: English Español Deutsch Italiano Português Français Русский

L'opinione di Carlos -
Dichiarazione di visione.

Come membro di un’azienda familiare, una dichiarazione di visione è utile per pensare e visualizzare il futuro dell’azienda.

Le piccole imprese sono quasi destrutturate e iniziano con il bisogno di un fondatore.

Dato che il business continua a funzionare per anni, e gli scopi del fondatore erano già stati soddisfatti, un business potrebbe essere in esecuzione con uno scopo ponderato.

Qual è il futuro dell’azienda, verso cosa sono diretti i proprietari ora?

In un’impresa familiare in cui la dichiarazione di visione non è chiara, anche il futuro rimane poco chiaro.

Quali sono i passi successivi ora che l’imprenditore ha realizzato tutto ciò che voleva.

Con il passare del tempo e l’arrivo di fattori esterni, come Covid, le imprese cambiano il loro obiettivo in modalità di sopravvivenza.

Come pensare al futuro, quando il presente è completamente cambiato?

Probabilmente, questo periodo di tempo ha mostrato a molti imprenditori che le visioni sono solo una semplice idea di ciò che l’azienda vorrebbe diventare, ma certamente una visione non deve essere al 100% come l’abbiamo effettivamente visualizzata.

Una visione è impostata sul futuro, ma noi non possediamo il futuro.

Penso che una dichiarazione di visione sia semplicemente una dichiarazione di ciò che vogliamo raggiungere.

Sarebbero le attività quotidiane quelle che mostreranno se ci stiamo dirigendo verso il raggiungimento di quella visione.

Cos'è una dichiarazione di visione?

Se vi state chiedendo cos’è la dichiarazione di visione di un’azienda e come realizzarla per prima cosa congratuliamoci con voi, perché siete sul passo giusto per raggiungere gli obiettivi che avete in mente, anche se non sono così definiti in questo momento.

Continuate a leggere per scoprire non solo cos’è e come farlo, ma anche qual è la sua importanza e l’analisi di un paio di esempi di aziende popolari.

La definizione della dichiarazione di visione di un’azienda ci parla di un obiettivo fissato a lungo termine in cui si stabilisce l’aspirazione sui risultati dell’azienda, e cosa vuole l’azienda in relazione allo stato in cui si vede nel futuro.

Per questo, in termini generali, si può dire con assoluta certezza che la visione di un’azienda ha il compito di definire il percorso che seguirà, sia da parte dei suoi dirigenti che dei suoi impiegati.

Pertanto, è qualcosa che riguarda tutti coloro che ne fanno parte.

L’obiettivo della visione di un’azienda, se si pensa più specificamente, è quello di rispondere alla domanda di ciò che l’azienda vuole per il suo futuro.

Ma è anche necessario prendere in considerazione come arrivarci.

Per poter definire la dichiarazione di visione di un’azienda, è necessario saper riflettere su ciò che vuole a lungo termine.

Pertanto, si raccomanda sempre di avere in mente almeno da 10 a 20 anni per redigerlo.

Un consiglio in questo ambito è il fatto che tutti sappiamo che vogliamo essere leader, ma non c’è niente di meglio di un’azienda che si occupa di fare la differenza mostrando l’importanza dell’azienda per la società in generale, la comunità e i suoi collaboratori.

Quando si crea la visione dell’azienda, si raccomanda anche che tutto sia visto come un grande sogno, ma che sia mantenuto entro il possibile.

Questo farà in modo che, in futuro, chiunque lo legga si renda conto che state camminando nella giusta direzione.

Cosa succede se un'azienda manca di visione?

Prima sarebbe importante chiarire il fatto che ogni azienda ha una visione, poiché dal primo momento in cui il responsabile ha l’idea, visualizza ciò che sta pensando e trova il modo di renderlo tangibile.

Tuttavia, al di là di questo, quando un’azienda non ha una visione definita può creare confusione non solo da parte dei dipendenti, ma tutte le persone di alto comando che giocano parte di questo poiché non sanno veramente dove stanno andando.

Per questo motivo, ora che sapete cos’è la visione di un’azienda, è meglio che continuiate a leggere questo articolo in modo da ricevere tutte le informazioni necessarie al punto da sapere come scriverla correttamente e su cosa basarsi per trasmettere un’immagine accurata.

Perché un'azienda dovrebbe avere una dichiarazione di visione?

Per dare un po’ di contesto sul perché un’azienda dovrebbe avere una dichiarazione di visione, rivediamo un po’ il significato della missione, dato che questa è quella che è responsabile di sostenere la personalità dell’organizzazione.

Ma, senza quello che spiegheremo di seguito, potrebbe non avere senso.

La visione è incaricata di dare significato agli obiettivi a breve e medio termine, ed è quella che si occupa di dove l’azienda vuole arrivare.

Pertanto, è rilevante sia nell’area strategica che in quella operativa.

L’importanza della visione di un’azienda si può anche trarre dal fatto che è quella che permette a ciascuno dei suoi collaboratori di capire come il loro lavoro quotidiano viene svolto per dare frutti a livello ampio, e come si prevedono le sue ripercussioni a lungo termine.

Tenete presente che chiunque voglia collaborare con la vostra azienda, molto prima di chiedervi le statistiche e i numeri che genera, sarà interessato a sapere come si relazionano all’obiettivo più grande che vi siete proposti, e questo può essere ciò che dà il primo passo per chiudere un affare.

Si tratta solo della necessità di trasmettere il concetto.

L’importanza della visione di un’azienda, così come della sua missione, sta nel fatto che entrambe sono il punto di partenza da cui si devono sviluppare le strategie che la aiuteranno a crescere.

Quando si raggiunge l’unificazione tra la missione e la visione, l’unico risultato che si può ottenere da essa è il progresso dell’azienda, perché ogni opportunità che si presenterà lungo il cammino sarà presa e sfruttata, servendo anche a proiettare fiducia al pubblico che la frequenta.

Dal primo giorno, quando una società si considera costituita, è importante che sia la visione che la missione siano chiaramente dichiarate.

E deve essere comunicato nello stesso modo a ciascuno dei membri di questo per allineare la squadra a raggiungere gli obiettivi.

Per quanto riguarda l’importanza di avere una visione aziendale, bisogna ricordare che tutte le aziende di successo non solo hanno definito con precisione questo aspetto, ma ci lavorano anche quotidianamente.

Tuttavia, vale la pena sottolineare che la semplice definizione non è sufficiente; deve essere rafforzata nel tempo attraverso lo sforzo, la perseveranza e il buon lavoro, in modo che sia sostenuta dai fatti.

Esempi di dichiarazioni di visione aziendale.

Qui guarderemo un paio di esempi di visioni aziendali, e li discuteremo in modo da poter determinare se vanno davvero con quello che le aziende stanno offrendo al mondo oggi.

Dichiarazione di visione di Google

Organizzare le informazioni del mondo e renderle universalmente accessibili e utili.

Google

Tutti conosciamo Google, è quel motore di ricerca che usiamo anche per dirci come fare il caffè, o come assemblare una pasta, e ha davvero una risposta per tutto.

Se prendiamo in considerazione la sua visione possiamo vedere che è un riflesso di ciò che offre al mondo fin dai suoi inizi, poiché certamente con l’aiuto di questo motore di ricerca possiamo trovare informazioni utili, in modo accessibile e organizzato.

Dichiarazione di visione di Coca-Cola

La nostra visione è quella di creare le marche e la scelta delle bevande che la gente ama, per rinfrescare il corpo e lo spirito. E fatto in modi che creano un business più sostenibile e un migliore futuro condiviso che fa la differenza nella vita delle persone, delle comunità e del nostro pianeta.

Coca-Cola

LaCoca-Cola è un altro dei più grandi esempi che possiamo citare, e chi non ha goduto almeno una volta di un bicchiere di questa bella bevanda che è passata di generazione in generazione come la preferita di molti.

Prendendo in considerazione la loro visione, possiamo trovare due aspetti che sono completamente veri: il primo è che si occupano di rinfrescare il mondo con i loro prodotti, e che fanno la differenza.

Da allora, al di là del divertimento, si sono dedicati a partecipare a eventi sociali che formano un prima e un dopo.

Dichiarazione di visione Nike

Per rimanere il marchio più autentico, connesso e distintivo

Nike

Abbiamo tutti sentito parlare di Nike, e i prodotti che lanciano, specializzati in calzature sportive, hanno un design così attraente che tutti ne abbiamo voluto uno una volta.

Tra gli esempi di visioni aziendali, può essere uno dei più brevi, ma ci mostra che è possibile trasmettere senza molte parole ciò che siamo destinati a contribuire, e quale atleta non si sente potenziato con l’attrezzatura di questa marca!

Come creare una dichiarazione di visione aziendale?

Come fare una visione aziendale è una domanda che ci porta a qualcosa di abbastanza semplice, ma in realtà ci sono dettagli che devono essere curati e lucidati al massimo per poter avere garanzie che il risultato ci rappresenti veramente.

Detto questo, nella realizzazione di queste visioni la cosa più importante è sempre avere in mente 4 elementi che ci aiuteranno a scriverla e a colpire nel segno, ognuno di essi deve essere studiato separatamente e poi vedere come si integrano nel tutto, e questi sono i seguenti:

Valutare i valori

A cominciare dal fatto che devono essere autentici, il che significa che i membri ci credono con la loro mente e il loro cuore.

Ricordando anche che devono essere mantenuti sulla stessa scala di valori, poiché questi possono variare di significato e di senso per ogni persona.

A questo punto bisogna considerare che la visione deve essere congruente con la visione, poiché cerca di fornire chiarezza e comprensione tra le persone con quei parametri che dovrebbero definire il nostro comportamento.

Non importa quello che scriviamo se le nostre azioni non lo sostengono.

Scopo

È qui che si devono prendere in considerazione un paio di domande che devono essere poste fin dal primo momento in cui l’azienda è addirittura in fase di progettazione per la creazione, e tutto può essere riassunto alla domanda del perché esistiamo.

Non importa quante volte ci si debba porre la stessa domanda, in qualsiasi processo di identificazione deve essere ripetuta più e più volte fino a quando non sia veramente chiaro quale sia lo scopo dell’esistenza della vostra azienda, in modo da poter dirigere la vostra visione verso di esso e non il contrario.

La dichiarazione di missione

All’interno di come rendere la visione di un’azienda, la missione è un altro fattore che gioca un’importanza vitale.

Anche se molti credono che vadano strettamente di pari passo, il primo si basa su ciò che è chiaro del secondo.

Tenete a mente che dovrete avere come missione un obiettivo generale che sia raggiungibile e convincente.

Questo servirà come punto focale per andare nella direzione che corrisponde al tempo.

Per tirarlo fuori dovrete combinare quello che è il vostro scopo, il vostro obiettivo e anche il vostro contributo alla società.

L'immagine

Un’azienda non può esistere sulla base di “Facciamo questo e vediamo cosa succede”, al contrario.

Dobbiamo avere un’idea chiara non solo di come vediamo noi stessi, ma anche di come siamo visti dalla prospettiva di tutti gli altri.

Tenete a mente che il modo in cui siete identificati sarà il modo in cui sarete trattati in futuro.

Ecco perché la visione di un’azienda dovrebbe anche dare un’immagine chiara di chi siete voi, che serve a trasmetterla direttamente al vostro pubblico di riferimento e in generale.

Più su Business Planning.