Carlos-barraza-logo-50

Cos’è la comunicazione assertiva?

Il fatto che vi siete interrogati su cosa sia la comunicazione assertiva vi mette già nella giusta direzione per far valere la vostra opinione, e i vostri diritti, senza passare sopra la testa degli altri.

In questo articolo non citeremo solo la definizione di comunicazione assertiva. Valuteremo anche la sua importanza e i suoi vantaggi per la vita quotidiana.

Cos'è la comunicazione assertiva
Scritto da

Questo articolo è disponibile anche in: English Español Deutsch Italiano Français Русский العربية

Indice

Definire la comunicazione assertiva

Quando parliamo di comunicazione assertiva ci riferiamo a quello stile di comunicazione in cui siamo in grado di esprimere le nostre idee, sentimenti e bisogni in modo diretto, calmo, sicuro e onesto.

È importante sottolineare che molte persone arrivano a pensare che quando si è diretti, sicuri e anche onesti, ciò che si dice può ferire. Tuttavia, in questo caso, per completare il concetto, abbiamo anche che è un modo di comunicare in cui siamo empatici e rispettosi con gli altri.

Quindi, possiamo prenderlo come un modo diplomatico di comunicare, che è anche equilibrato. In questo modo possiamo condividere il nostro punto di vista, e anche difendere i nostri diritti, senza trascurare i sentimenti che gli altri possono avere, e sempre rispettando sia i loro diritti che le loro credenze.

Ora, ciò che è la comunicazione assertiva parla anche di quando comunichiamo, ridondantemente, assumendoci la responsabilità delle nostre emozioni. Senza sentirsi responsabile di quello degli altri, incolparli per quello che sta succedendo, o giudicarli in qualsiasi modo per qualsiasi cosa che entra nel contesto.

L’Università di Warwick, nel Regno Unito, ci dice anche che la comunicazione assertiva è quando siamo in grado di dire quello che vogliamo dire, quando è il momento giusto, con il risultato che ci sentiamo bene una volta che ci siamo lasciati andare.

Continuano il loro concetto chiarendo che è quando rispettiamo i nostri bisogni e desideri, così come quelli delle altre persone. Ma non manchiamo di indicare chiaramente ciò che ci aspettiamo, e insistiamo affinché anche i nostri diritti siano considerati e abbiano la rilevanza che meritano.

Uomini d'affari che comunicano
focus selettivo di felici uomini e donne d'affari multiculturali

Perché è importante la comunicazione assertiva?

Prima di parlare dell’importanza della comunicazione assertiva dobbiamo essere in grado di riconoscere che tutti gli esseri umani comunicano in molti modi diversi, a partire dal momento in cui nasciamo e cessando di farlo, per quanto ne sappiamo, nel momento stesso in cui moriamo.

Tuttavia, questo non ci dice esattamente che tutto ciò che facciamo fa parte di ciò che abbiamo appena definito come comunicazione assertiva.

Possiamo anche arrivare a dire che solo una persona che è estremamente cosciente di ciò che vuole dire o trasmettere, agisce di conseguenza e cerca il modo migliore per comunicare, otterrà i risultati che si aspetta.

Allo stesso modo, è importante riconoscere che viviamo in un’epoca in cui l’abbondanza di informazioni è tale, sia i dati che le comunicazioni, ci sono pochi metodi che possono essere presi efficaci per le persone per dire che hanno preso un modo assertivo di comunicare.

Poi, osserviamo che la rilevanza della comunicazione assertiva deriva dal fatto che ha un grande potere in ciò che è la convivenza sociale e il benessere che comporta il fatto di farsi capire e soddisfare gli obiettivi che ci poniamo quando trasmettiamo un dato.

Inoltre, se lo consideriamo da un punto di vista più individuale, possiamo notare che la comunicazione assertiva è in grado di aiutarci a sentirci meglio con noi stessi, poiché siamo in grado di notare che, sviluppando questa abilità, non solo siamo ascoltati, ma anche presi in considerazione.

Si potrebbe quindi concludere che sviluppare questa abilità è vitale per ogni essere umano, nei diversi aspetti della sua vita. Tuttavia, è particolarmente raccomandato per essere praticato da coloro che sono disordinati e scoordinati quando trasmettono un messaggio.

Vantaggi della comunicazione assertiva

Finora potreste pensare di avere già abbastanza ragioni per iniziare a usare l’assertività, tuttavia, condivideremo con voi una serie di vantaggi della comunicazione assertiva in modo che possiate avere un’idea più chiara di come può aiutarvi in diversi aspetti della vostra vita:

Rafforza i legami della relazione

Tutti noi ci chiediamo sempre come possiamo creare legami più forti con gli altri, e ci chiediamo anche come trasmettere al meglio un messaggio senza intaccare i sentimenti delle persone a cui teniamo.

Con l’assertività siamo in grado di esprimere ciò che sentiamo quando lo sentiamo. Inoltre, è un ottimo strumento quando si tratta di risoluzione dei conflitti. È completamente positivo quando si tratta di creare legami solidi dove ognuno ha la libertà di stabilire ciò che considera i suoi limiti all’interno della relazione.

Promuove il lavoro di squadra

Se c’è una cosa che dovremmo promuovere quando si tratta di studiare, o anche sul posto di lavoro, è il lavoro di squadra.

Molte persone ci dicono che siamo parte di un sistema in cui tutti contano, ma non ti dicono la chiave di questo.

Tra i principali vantaggi della comunicazione assertiva c’è il fatto che è capace di favorire il lavoro di squadra, aiutando la fiducia tra colleghi a crescere. In questo modo, genera anche benessere nella routine lavorativa, essendo la chiave per creare un ambiente felice e umano.

Genera empatia e fiducia

Questo è un altro dei grandi vantaggi dell’essere assertivi. Dobbiamo sempre essere consapevoli che la nostra opinione non è l’unica che conta. O che anche gli altri hanno sentimenti che possono essere colpiti con un paio di parole.

Con la comunicazione assertiva non solo teniamo conto di ciò che sentiamo, ma ci mettiamo anche nei panni dell’altra persona. Questo è ciò che aiuta a costruire legami forti, e anche a vedere oltre il proprio naso.

Più su Carriera professionale.