Envato Elements vs Storyblocks vs Freepik

Scritto da

Questo articolo è disponibile anche in: English Español Deutsch Italiano Português Français Русский

Non vuoi leggere?
Ascolta l'articolo

L'opinione di Carlos
Envato Elements vs Storyblocks vs Freepik.

Non è un segreto per me, come mi piace Envato Elements, ma naturalmente ci sono molti aspetti che potrebbero essere considerati negativi su di esso. Come la grande quantità di file inutili, poiché sono stati creati molti anni fa, o anche file che non mi servono, come i modelli di Joomla.

Naturalmente ci sono alternative di Envato Elements da considerare, se avete altre esigenze per i vostri progetti.

Una domanda che ho ricevuto troppo spesso sui miei video di Youtube è che “E per quanto riguarda Envato Elements Licenses, posso scaricare e smettere di pagare e continuare a usare i file per altri progetti?” e la risposta è NO. Se vuoi continuare a usare e creare nuovi prodotti finali con Envato Elements, devi essere iscritto.

Un’altra cosa che puoi fare con Envato Elements, per esempio, è ottenere l’abbonamento per un mese, scaricare il file che userai per il progetto, finire il progetto durante quel mese, e smettere di pagare l’abbonamento. Avrete ancora la licenza del progetto finale che avete creato, ma il file che avete scaricato non può essere utilizzato per un altro progetto.

Allora qual è la soluzione per questo? Beh, potete usare Storyblocks.

Se state cercando un’opzione che vi dia la possibilità di ottenere l’abbonamento, e poi scaricare i file e continuare a usarli di nuovo per altri progetti anche se interrompete l’abbonamento, allora Storyblocks è il raccomandato per voi.

Con Storyblocks puoi avere accesso a video, audio e immagini, ma anche, non hai accesso a temi WordPress o font, che Envato Elements ha.

Inoltre, Storyblocks ha un po’ più di flessibilità sul tipo di piani che si possono scegliere per selezionare un certo tipo di contenuto.

Ora parliamo di Freepik. Chi non ha mai sentito parlare di Freepik. Uno dei mercati di beni digitali più cool dove ci sono molte cose creative.

Ero abituato a usare alcuni file per loro perché la maggior parte sono gratuiti se si aggiunge solo l’autore nella descrizione.

Quindi sembra essere un posto molto buono.

Per i progetti personali, sembra ok, ma non credo che su progetti commerciali avere quella “Filigrana” di Freepik, così posso dire, sia una buona cosa. Quindi l’opzione era quella di iniziare a pagare per Freepik.

Freepik si concentra principalmente su Vettori, file PSD e Illustrator, e Foto Stock.

Quindi, se sei anche uno sviluppatore web WordPress, allora Freepik potrebbe non essere un’opzione.

Ma in confronto al prezzo tra Envato Elements vs Freepik, Freepik ha un prezzo mensile di 10 euro, che è più conveniente che anche scegliendo l’abbonamento annuale di Envato Elements, che finisce intorno ai 14,5 euro.

Perché è contenuto visivo importante?

Il materiale visivo ha la capacità di attirare involontariamente l’attenzione delle persone, perché permette loro di immaginare tutti i tipi di idee, semplicemente mostrando un’immagine o un video al pubblico, e sono in grado di sopravvivere, immaginarlo e analizzarlo.

Tenendo conto di questo, è molto difficile richiamare l’attenzione della gente con un testo puro, anche se ci è già chiaro che i testi hanno fatto dei libri un materiale prezioso, ma dobbiamo riconoscere che il testo non è capace di attirare l’attenzione come fanno le immagini.

Quando si tratta di fornire informazioni, la cosa migliore da fare è implementare un’immagine che accompagni il testo. Questa è la tecnica usata nelle mappe mentali e nella computer grafica.

Per le strategie pubblicitarie, si implementa un numero maggiore di immagini, o un’immagine che copre la maggior parte del poster. Questo, a differenza del testo, può attirare l’attenzione anche a distanza, soprattutto se la combinazione e la saturazione dei colori è complementare.

Immaginate un’azienda che vuole promuovere un prodotto, ovviamente, la gente non conoscerà questo prodotto, e inizialmente non sarà interessata, quindi è necessario elaborare una strategia per attirare l’attenzione del pubblico nel miglior modo possibile.

Per fare questo, è necessario utilizzare immagini il cui tema è in linea con la merce da promuovere.

È qui che l’importanza del materiale visivo diventa ogni giorno più grande. E in questo modo, è assolutamente necessario avere accesso a diversi di questi materiali.

Come è stato scritto, il materiale visivo ha una grande importanza in termini di trasmissione di un messaggio, se è così, non è sorprendente che sia diventato la fonte di reddito per alcuni professionisti.

Dato che diversi grafici e persone che lavorano nella pubblicità devono avere una fonte per ottenere questo tipo di risorsa, dato che è diventato parte del servizio offerto.

È importante per questo tipo di professionisti avere una piattaforma che fornisca risorse grafiche ogni volta che è necessario, con questo sappiamo già come nasce l’importanza di piattaforme come Freepik, Storyblocks o Envato Elements.

Pensandoci un po’, ci sono molte altre piattaforme che offrono questo servizio, ma sta a noi analizzare quale sia la più conveniente per gli utenti.

Si richiede che questo materiale abbia una buona qualità, le immagini che ci vengono offerte sono secondo l’argomento di cui abbiamo bisogno, e questo varia molto a seconda di ogni sistema.

Allo stesso tempo, dobbiamo stare molto attenti alle licenze offerte, e anche essere consapevoli dei prezzi che i piani che il sito ha, e i loro costi, poiché sia i piani che i costi possono variare molto.

E naturalmente dobbiamo analizzare se il prezzo che ci chiedono è in equilibrio con i benefici che otterremo dal materiale che vogliamo acquistare.

Per questo, è necessario conoscere ognuno dei benefici che otterremo con ogni piattaforma, così come ciò che può danneggiarci, per poter fare dei confronti e concludere con l’opzione migliore.

Envato Elements vs Storyblocks.

Se state pensando di utilizzare una piattaforma digitale per acquisire beni digitali, o più probabilmente, tra diverse opzioni, potreste aver già incontrato il nome Envato Elements.

Questa è una piattaforma digitale dove si possono trovare immagini, video, audio, temi WordPress e altro ancora, disponibili per tutti i tipi di progetti.

Abbiamo già parlato di quanto sia grande nella Revisione di Enzo Elements, ma ora ci prenderemo il tempo per parlare di un altro strumento sorprendente, questo è il sito conosciuto come Storyblocks.

Senza ulteriori indugi, cominciamo!

Cos'è Storyblocks?

Storyblocks è un sito web dove sono ospitati tutti i tipi di risorse come immagini, audio, video, GIF, vettori e così via.

Le sue immagini sono tra la qualità standard e la qualità professionale.

In esso si trovano diversi vettori che possono essere collocati come elementi nelle creazioni da fare.

C’è anche una diversità di video, che sono usati per progetti promozionali e/o personali.

I video hanno anche una qualità media e avanzata, sono in HD, e la licenza completa può essere acquistata.

La piattaforma è in inglese ma la sua traduzione è disponibile in diverse lingue, il che significa che viene utilizzata in diverse parti del mondo, e ha aiutato innumerevoli persone a migliorare la loro creatività e a disegnare meglio i loro progetti.

Storyblocks aiuta a dare vita alle creazioni con le diverse risorse che offre, ha aiutato in molti modi.

Alcuni lo definiscono come una banca di immagini, o come una miniera di video, e alcuni preferiscono semplicemente riferirsi ad esso come una piattaforma digitale che compie il suo scopo alla lettera.

Il fatto è che alcune persone hanno già implementato questo strumento alla sua base per prendere materiale che sarà utilizzato, e se ne sono andate completamente grate.

Se state appena iniziando ad addentrarvi in questo argomento, probabilmente vi state chiedendo: “Che bisogno c’è di materiale visivo? Bene, in questo articolo, vi verrà detto perché questo è così richiesto.

Vantaggi e svantaggi di
Storyblocks

Senza dubbio, la seguente parte da leggere è fondamentale quando si cercano opzioni per scegliere una piattaforma.

Vantaggi di Storyblocks.

Diversità di piani di abbonamento.

Varietà in magazzino.

Licenze convenienti.

Il contenuto è tuo da tenere e usare per sempre.

Svantaggi di Storyblocks.

Questa è la parte in cui si studia e ci si rende conto se questo strumento si adatta alle nostre esigenze.

L'accesso video e audio sono disponibili in diversi piani, e il prezzo di accesso a entrambi può essere costoso.

Confronto
Envato Elements contro Storyblocks.

Envato Elements ha un prezzo di 14,50 dollari al mese per un abbonamento annuale e Storyblocks per un accesso illimitato è di 30 dollari al mese.

Considerando il prezzo di entrambi, la qualità è buona e ne vale la pena.

Entrambe le piattaforme offrono file e download illimitati. Le categorie comuni sono video, immagini e audio, la differenza risiede nei temi di WordPress, nei caratteri, nelle presentazioni e in alcune estensioni di file.

Envato Elements e Storyblocks offrono licenze per l’utente da utilizzare per scopi personali e commerciali. La differenza risiede nel fatto che a Storyblocks possono usare i file anche se ti cancelli.

In questo modo, si può vedere che entrambi gli strumenti sono notevoli, ed entrambi hanno offerte molto buone. Si tratta di studiare quale sia il più conveniente per voi.

Come detto in precedenza, uso Envato Elements per il plugin che hanno per WordPress, e la facilità di aggiungere immagini stock ai siti web con esso.

Creare
contenuto sorprendente
veloce, facile e a basso costo con Envato Elements.

Envato Elements vs Freepik

L’essere umano ogni giorno cerca sempre più modi per esprimersi attraverso risorse visive, non è strano che la gente riesca a provare nuove piattaforme di design.

In effetti, negli ultimi anni (dal 2000 in poi) è emersa un’enorme quantità di strumenti per la progettazione e il perfezionamento dei contenuti grafici.

Nel corso del tempo, sono stati creati vari strumenti per la creazione di materiale visivo, e Envato Elements e Freepik sono stati uno di questi.

Envato Elements e Freepik sono una piattaforma di design grafico che aiuta a creare immagini, poster, volantini, GIF, lettere, inviti, ecc.

Entrambi sono uno strumento che nel corso degli anni ha dimostrato di essere efficiente, di qualità e allo stesso tempo accessibile.

Nelle sezioni seguenti, vi faremo sapere cos’è Freepik, a cosa serve e lo confronteremo con Envato Elements in modo che possiate scegliere quello più adatto a voi.

Cos'è Freepik?

Freepik è una piattaforma online che permette di scaricare materiale per il design di immagini, documenti e tutti i tipi di progetti visivi.

La piattaforma funziona sia gratuitamente che a pagamento, anche se naturalmente con la sua versione Premium i benefici possono essere molto maggiori.

Ciò che colpisce di più di Freepik è l’immensa quantità di vettori che possono essere utilizzati per progetti che si svolgono in qualsiasi software o applicazione.

Vale a dire che quando si scarica qualsiasi tipo di risorsa, possiamo utilizzarla nel software che preferiamo.

Un fatto importante, è che Freepik è molto apprezzato dalle persone che stanno iniziando a studiare il disegno grafico o la pubblicità, dal momento che fanno i loro primi passi nella creazione di volantini con l’enorme quantità di risorse gratuite offerte da questa pagina.

Freepik mantiene il colore blu navy insieme al bianco come design, e un logo circolare che sembra un robot.

Il suo design semplice ha aiutato molte persone a identificare rapidamente questa pagina.

Cioè, la sua semplicità e i vari vantaggi che offre lo hanno reso la prima scelta quando si tratta di ottenere risorse per la creazione del materiale.

Qualcosa che è anche molto importante da menzionare, è che Freepik permette agli utenti di vendere le loro creazioni, che siano vettori, illustrazioni o qualsiasi altro tipo di creazione.

Freepik ha un sistema che facilita questo processo, e supporta coloro che si dedicano a questo, aiutando così i professionisti del settore, migliorando il suo catalogo e aumentando la sua qualità.

Va anche detto che molte persone iniziano a usare Freepik per fare i progetti che gli vengono assegnati nelle loro classi di design, e poi tornano a vendere le loro creazioni.

Si dice che la qualità è una parte importante di una proposta di successo, e per fortuna Freepik è in grado di mantenere la qualità e la semplicità allo stesso tempo.

Vantaggi e svantaggi
di Freepik.

Quando si sceglie uno strumento per aiutarci con la creazione di qualsiasi idea, dobbiamo considerare ogni dettaglio in modo che tutto vada come vogliamo, quindi è importante sapere quali vantaggi offre questa proposta, e così qui vi offriamo i vantaggi di utilizzare Freepik:

Vantaggi di Freepik.

È semplice e facile da usare. Ideale per le persone che stanno entrando nel mondo del design e della creazione.

Si può trovare in qualsiasi browser, quindi non è necessario un equipaggiamento specializzato per usarlo.

Ha una quantità diversa di argomenti, classificati in ordine. Ha un livello di ricerca in grassetto, non è necessario specificare per trovare ciò che si vuole.

Offre materiale in diversi tipi di formati, questo significa che può essere facilmente adattato al vostro progetto.

La sua qualità è eccellente, è adatta a progetti professionali.

Il prezzo della sua versione Premium è accessibile, infatti è uno dei più economici quando si tratta di questo tipo di strumenti.

È completamente concentrato sulla sua classe, per cui ogni giorno riceve più visite da persone che vogliono scaricare vettori e immagini.

Ti permette di vendere il contenuto di altri designer.

È compatibile con tutti i tipi di dispositivi, da telefoni, tablet, computer, ecc.

Ha una garanzia di 30 giorni, nel caso in cui il cliente non sia soddisfatto dei servizi.

Il suo uso non influisce sui dispositivi su cui è in esecuzione.

Indubbiamente, stiamo parlando di uno strumento utile, e la cosa migliore è che se abbiamo ancora dei dubbi, possiamo andare subito a provarlo, la sua registrazione non richiede tempo, la sua velocità è favorevole, e usarlo non è niente di complicato.

Ora, come sappiamo, non tutto è perfetto, quindi ora, vediamo…

Svantaggi di Freepik.

Si sa che per scegliere qualcosa, bisogna conoscerla a fondo, e anche se il suo uso è semplice, dobbiamo prendere in considerazione i seguenti aspetti di Freepik:

Anche se è conveniente, non offre vantaggi come la creazione di contenuti, a differenza di Envato Elements.

La sua applicazione Android è molto lenta, non è raccomandata.

A causa della sua natura di base, non è molto adatto al lavoro professionale.

Confronto
Envato Elements vs Freepik.

Il canone mensile di Freepik è di 10 euro mentre Envato Elements è di 14,50 euro. In conclusione, è più economico abbonarsi a Freepik, ma dobbiamo anche considerare che con Envato Elements possiamo avere accesso a diversi tipi di contenuti.

Freepik e Envato Elements hanno la stessa qualità quando si parla di immagini, grafica e vettori. Freepik potrebbe avere opzioni leggermente migliori, dato che è più focalizzato sul design.

Una volta acquisita la licenza, è possibile avere in entrambi i download illimitati.

Con Envato Elements e Freepik puoi usare le risorse senza diritti d’autore e senza bisogno di aggiungere un’attribuzione.

Ora che abbiamo studiato più in profondità su Envato Elements vs Freepik, sta a voi scegliere quale si adatta meglio a voi, ricordate che la cosa più importante è che vi sentite a vostro agio con quello che state per usare.

Altro su Content Marketing