Carlos-barraza-logo-50

5 consigli per ridurre i costi operativi della tua piccola impresa.

Le piccole imprese si concentrano sull’aumento del reddito, ma è anche importante impostare un focus per ridurre i costi operativi, altrimenti, il loro margine di profitto potrebbe rimanere basso.

Continua a leggere alcuni consigli su come ridurre i costi operativi per aiutare la tua piccola impresa ad avere finanze più sane.

5 consigli per ridurre i costi operativi della tua piccola impresa.
Scritto da

Questo articolo è disponibile anche in: English Español Deutsch Italiano Français Русский

Indice

Perché il business dovrebbe concentrarsi sulla riduzione dei costi operativi?

Probabilmente uno dei motivi per cui le piccole imprese lottano è dovuto alla loro mancanza di una corretta gestione del flusso di cassa.

Ed è molto facile avere idee di business e avviare un’attività, ma quando si tratta di conoscere davvero i tuoi numeri e calcolare il tuo vero profitto, è lì che inizia la sfida.

Mentre si fa un business plan, nella carta sembra davvero bello come sono le previsioni e i numeri previsti, ma in realtà, il funzionamento di un business a volte mostra spese che non erano nel budget o i costi vanno più in alto del previsto.

Ci sono anche fattori ambientali esterni che entrano in gioco e sui quali l’azienda non ha troppo controllo.

Sicuramente, sviluppare un buon prodotto con il suo marchio e conoscere il mercato potrebbe dare una spinta sulle vendite, ma cosa sono i costi oltre il controllo, certamente a volte potrebbe costare di più fare una vendita, che la vendita vera e propria.

Manager di piccole imprese
Piccolo imprenditore che pianifica il lavoro

1. Analizza la tua struttura dei costi

Una cosa che consiglio ai proprietari di piccole imprese e a tutti gli imprenditori è di smettere di pensare troppo e iniziare a fare.

Mettete il vostro business in funzione e in questo modo inizierete a conoscerlo veramente.

Una volta che state già gestendo il vostro business, potrete vedere quante vendite state facendo.

Ma anche, avresti già imparato quali erano le forniture necessarie per fare quella prima vendita.

La domanda principale qui è: ok, cosa avete richiesto per fare quella prima vendita?

Man mano che lavorate, imparerete quanto sono i costi di gestione del vostro business.

Mettete attenzione ai dettagli delle vostre forniture e anche a tutti i costi extra.

Iniziate ad etichettare le spese come costi fissi e costi variabili. In questo modo puoi già iniziare a costruire il quadro della tua struttura dei costi.

Senza conoscere i vostri costi, sarà molto difficile decidere dove potete effettivamente ridurli.

2. Costo dei prodotti, si può cambiare fornitore o formula?

Questo potrebbe essere uno dei costi più difficili da ridurre, perché potreste voler rimanere o mantenere la qualità del vostro prodotto e a volte le forniture potrebbero non essere così facili da sostituire.

Cercare diversi fornitori è un punto di partenza per decidere se è conveniente o meno un aspetto del vostro prodotto o servizio.

Esegui la tua analisi dei costi per sapere se è una buona scelta decidere tra il tuo attuale fornitore o sceglierne un altro.

Inoltre, come esempio, ci sono prodotti che il suo pacchetto è a base di plastica, e anche a volte è più conveniente utilizzare pacchetti di vetro plust il vantaggio di essere più ecologico. In questo modo si punta anche a una decisione più sostenibile.

3. Ridurre i costi delle utenze

Ci sono costi che sono un must. E se sei un’azienda di mattoni e malta, il tuo negozio deve funzionare con le spese per le utenze.

In alcuni paesi è possibile cambiare il proprio fornitore di elettricità, ma in paesi come il Messico, si deve andare con un solo fornitore di elettricità. In questi casi si raccomanda di investire in pannelli solari, che possono aiutare a produrre la propria energia e anche a ridurre i costi dell’elettricità.

Così come per le infrastrutture idriche, dato che sono principalmente gestite dal governo, è meglio cercare soluzioni sostenibili che possano aiutare a ridurre il consumo. O si può anche portare con idee creative di riciclaggio dell’acqua o usare l’acqua della pioggia per compiti come la pulizia.

Gruppo di giovani lavoratori dipendenti di startup che impilano le mani in uno studio urbano

4. Risorse umane, una spesa o un investimento?

Quando ci sono stati problemi finanziari nelle imprese, una delle principali azioni che sono state utilizzate è stata quella di tagliare il libro paga.

Quanti casi di persone licenziate abbiamo sentito, specialmente in tempi di crisi.

Ma è in definitiva l’alternativa migliore?

Le aziende hanno bisogno di capitale umano per continuare a funzionare, altrimenti lasciare tutti i compiti da fare a una sola persona può essere schiacciante.

Ma anche, quando c’è stress finanziario, o la necessità di ridurre i costi, licenziare le persone non dovrebbe essere la prima soluzione.

Con la recente tendenza del lavoro a distanza, è possibile ora dare alle persone più vantaggi che svantaggi.

Quello che considero il futuro del lavoro, è che per alcuni dipendenti potrebbe essere vantaggioso lavorare su una base di lavoro on-demand, il che significa che sono solo richiesti per alcuni compiti e non per il loro tempo 9-5.

Ciò che in definitiva le imprese hanno bisogno di alcune persone sono i loro risultati a causa delle loro qualità ed esperienze. Il risultato è molto più importante che riempire una sedia.

Sempre più persone sono disposte ad andare sotto questo tipo di schema di lavoro, a causa di motivi personali, altri progetti professionali che vogliono sviluppare, o semplicemente perché perdono molto del loro tempo in attesa di compiti da svolgere.

A lungo termine potrebbe essere più vantaggioso per un’azienda, non importa se è piccola o grande, costruire un rapporto con un dipendente fidato che può mantenere la cooperazione reciproca.

5. Tecnologia per migliorare i processi

L’investimento in nuove tecnologie può portare alla riduzione dei costi delle operazioni.

O può essere direttamente una riduzione sul prodotto o servizio, o può essere riducendo il tempo speso su un certo processo.

I proprietari di piccole imprese dovrebbero cercare le tecnologie che possono aiutarli a migliorare il loro business.

Dato che le imprese e la riattivazione economica continueranno, partecipare alle fiere dà idee ai proprietari di imprese su ciò che di nuovo possono implementare.

Più su Business Planning.