Carlos-barraza-logo-50

Come scrivere un business plan?

Ogni giorno ci sono sempre più imprenditori che decidono di mettersi in proprio e realizzare i loro progetti; tuttavia, avere un’idea brillante è qualcosa di molto diverso dal realizzarla e perché questo sogno diventi realtà, è necessario pianificare e scrivere un business plan.

Come scrivere un business plan
Scritto da

Questo articolo è disponibile anche in: Italiano English Español Deutsch Português Français Русский 日本語

Indice

Cos'è un business plan?

Si tratta di catturare in modo fisico e strutturato tutte le idee che avete in mente per la vostra impresa.

Fondamentalmente, è una descrizione dettagliata di ciò che consideri il tuo business ideale in modo realistico, dinamico e chiaro.

Per scrivere un business plan, è essenziale considerare che non basta scrivere le proprie idee, ma bisogna anche determinare gli obiettivi da raggiungere, il modo in cui farlo e i tempi in cui si intende raggiungerli.

Un altro modo di considerarlo è come una mappa da seguire per consolidare il vostro business, con la quale sarete in grado di intraprendere in modo ordinato, pianificato, logico e in grado di affrontare le eventualità che possono sorgere.

Non c’è un modo unico ed esclusivo per sviluppare un business plan, quindi può essere adattato alle vostre esigenze, l’essenziale è che soddisfi alcuni criteri chiave, come avere obiettivi o traguardi, i passi per raggiungerli e il periodo di tempo in cui si intende raggiungerli.

Anche se non c’è un formato rigoroso per elaborarlo, è possibile scrivere un business plan sulla base dei modelli esistenti su Internet, sono numerosi, vari e modificabili, il che faciliterà notevolmente questo compito.

Considera che un business plan è uno strumento che può essere il punto di partenza ideale per te e la tua azienda, purché sia fatto nel modo giusto.

Questo business plan non è statico, può essere modificato quando l’impresa lo richiede, ma l’idea è di attenersi ad esso il più possibile e non di modificarlo costantemente o in modo capriccioso.

Infine, è possibile considerare il business plan come un documento formale che segna l’inizio di qualsiasi impresa, grande o piccola.

Piano d'affari
L'esecutivo nero spiega il business plan

Qual è l'importanza di un business plan?

Sulla base di quanto sopra, è valido affermare che scrivere un business plan è essenziale per iniziare qualsiasi impresa, poiché fornisce un quadro più chiaro e concreto dell’essenza dell’azienda e della sua direzione.

La sua importanza si basa sul fatto che permette di trasformare idee semplici in un piano elaborato, come un percorso da seguire, guidando così qualsiasi azienda.

Il business plan stabilisce un chiaro punto di partenza per gli imprenditori, risparmiando loro i mal di testa e le digressioni che possono sorgere in presenza di un gran numero di idee non finite.

All’inizio, ogni imprenditore può essere sopraffatto dal non sapere come iniziare e lanciare il suo business, ed è lì che lo sviluppo di un piano diventa più di un’alternativa, diventa una necessità.

Successivamente, avere un business plan permette di valutare i risultati dopo l’implementazione delle strategie aziendali, analizzando il loro grado di efficacia e determinando se c’è bisogno di modificarle o mantenerle.

Permette anche di stabilire il raggiungimento degli obiettivi in un determinato periodo di tempo e di allocare le risorse in modo ottimale. In generale, offre un quadro più chiaro della realtà dell’azienda, che è di estrema importanza in qualsiasi azienda, grande o piccola.

Inoltre, è necessario quando l’imprenditore richiede un finanziamento o un prestito, poiché è richiesto come parte dei requisiti per la concessione di queste risorse economiche.

Vantaggi di scrivere un business plan

Avere un business plan permette a un’azienda di essere diretta in modo efficiente e il risultato di essere il più simile possibile all’idea originale concepita. Inoltre, vale la pena menzionare i seguenti vantaggi:

Brainstorming per creare un buon business plan

Chi deve eseguirlo?

Qualsiasi imprenditore che desidera realizzare un’attività formale con l’intenzione di renderla di successo e, naturalmente, redditizia.

In realtà, la preparazione formale di questo piano non deve necessariamente essere effettuata dall’imprenditore stesso, anche se è sempre necessario partecipare attivamente al processo.

Se l’imprenditore non è chiaro su come scrivere un business plan, può ricorrere all’aiuto di un professionista che sarà in grado di dare espressione ordinata alle sue idee, obiettivi, scopi e altri dettagli.

Tuttavia, può essere più conveniente per te sviluppare il business plan da solo e farlo con un metodo per tentativi ed errori. Dopo tutto, nessuno conosce le vostre idee meglio di voi.

L’idea è quella di farsi consigliare e conoscere i dettagli prima di scrivere il tuo business plan, in modo che quando arriverà il momento, sarà più facile per te.

Infine, è chiaro che chiunque voglia realizzare un’impresa commerciale dovrebbe fare questo piano, specialmente quelli che vogliono richiedere finanziamenti o prestiti nelle banche, dato che è considerato come parte dei requisiti.

Elementi di un business plan

Ci sono alcuni elementi chiave che compongono qualsiasi business plan, questi sono della massima importanza perché sia eseguito correttamente e sia implementato efficacemente.

Una volta che sei consapevole di tutti gli elementi che compongono un business plan, sarà il momento perfetto per scriverlo.

Passi per scriverlo

Qualsiasi processo formale richiede una metodologia di lavoro e la scrittura di un business plan non fa eccezione. Pertanto, è necessario prendere in considerazione l’attuazione di alcuni passi.

Brainstorming, in cui si cerca di scrivere su carta tutto ciò che si considera dell’azienda che si vuole avere o dell’impresa che si vuole realizzare.

A questo punto non è necessario alcun ordine specifico, si tratta solo di elaborare uno schema tangibile delle vostre idee.

Preparate una prima bozza in cui includete tutti gli aspetti dei seguenti passi. Non abbiate paura di fare errori, ricordate che è un test e poi sarete in grado di fare quello finale.

Stabilisci le attività inerenti al tuo business, a cosa sarà dedicata la tua impresa.

Determinate lo stato attuale del vostro business, se è solo un’idea, un concetto, i primi passi o altro.

Anche se l’ideale è elaborare il business plan all’inizio, non è mai troppo tardi per farlo se non lo avete ancora.

Determinate gli aspetti salienti del mercato esterno, come la concorrenza e la posizione che volete raggiungere con la vostra azienda all’interno di esso.

Stabilire gli obiettivi chiari dell’azienda, per il periodo di tempo determinato nel piano.

Descrivere le strategie che saranno utilizzate per raggiungere gli obiettivi dichiarati.
Identificare e descrivere le possibili eventualità, i rischi e le opportunità che esistono nella vostra impresa.

Determinare le alternative da implementare nel caso in cui i problemi identificati, i rischi o le eventualità potenziali si presentino.

Elaborare una proiezione finanziaria in cui si determinano i costi di investimento, la redditività, il reddito, la distribuzione delle risorse economiche e altro.

Valutate la bozza, correggete ciò che ritenete necessario e scrivete un business plan formale o definitivo.

Eseguire le procedure necessarie, per esempio, per il finanziamento, è necessario documentare il business plan con determinazione.

Applica il tuo business plan, rispettandolo il più possibile e modificandolo solo quando è necessario o quando è scaduto il periodo di tempo stabilito per la sua realizzazione.

Consigli preziosi quando si scrive un business plan

Quando si scrive un business plan, è essenziale considerare alcuni aspetti chiave che possono essere molto utili.

Redigete il vostro business plan dando la priorità agli obiettivi, in modo da realizzare prima quelli più importanti.

Per esempio, dovresti assicurarti di dare all’azienda una presenza virtuale prima di implementare strategie di marketing digitale.

L’idea è che puoi metterti nei panni dei tuoi clienti o investitori e formulare le potenziali domande a cui risponderai attraverso la pianificazione.

Cerca di essere il più chiaro possibile, l’idea è quella di creare un business plan che sia visualizzato in modo concreto, senza lasciare aspetti vuoti, incompiuti o all’immaginazione; poiché oltre a generare confusione, può prestarsi a interpretazioni errate e alla fine diventare un fallimento.

Più chiaro è, meglio è, usa termini che danno precisione al tuo piano.

Sii breve, ricorda che meno è meglio, non serve a molto scrivere un business plan di 100 pagine se nessuno lo leggerà, compreso te stesso.

Generalmente, i più lunghi possono richiedere fino a 30 pagine e tendono ad essere estremamente dettagliati, quindi essere brevi, concisi e precisi sarà il massimo quando si scrive un business plan efficace.

È possibile includere dettagli senza esagerare ed evitare l’eccesso di informazioni inutili che non aggiungono valore al business plan.

Strutturate correttamente il vostro business plan, ricordate che deve essere facile da leggere e facile da trovare gli aspetti particolari che state cercando.

In questo senso, è consigliabile elaborarlo prendendo come esempio la struttura che abbiamo descritto nei passi precedenti, delimitando chiaramente i punti e rispettando il contenuto intrinseco di ciascuno.

L’idea è che il testo deve essere facile da leggere, e a tal fine deve essere scritto in modo coerente e congruente, in modo che possa essere compreso senza molto sforzo.

Preparare un documento con una presentazione formale, senza cancellature, emendamenti o cancellature, entro i margini, preferibilmente stampato e con la struttura più ordinata possibile.

La presentazione è di estrema importanza, parla dell’immagine della vostra azienda fin dall’inizio e l’idea è quella di trasmettere un aspetto impeccabile, molto di più quando si tratta di un requisito per effettuare una procedura davanti a entità finanziarie o simili.

Infine, è essenziale menzionare che scrivere un business plan è una necessità per ogni imprenditore che sta considerando la possibilità di materializzare la sua azienda ideale.

Nessuna nave o aereo si imbarca in un viaggio senza meta; tutti hanno un piano al quale si attengono per arrivare a destinazione sani e salvi e con successo; lo stesso vale per il tuo business.

Più su Business Planning.