Cosa sono i Backlink, perché e come ottenerli?

Scopri di più su cosa sono i backlink e perché sono importanti per ogni strategia SEO, non importa quale piattaforma usi, WordPress, Shopify Wix, Weebly.
Cosa sono i backlink, perché e come ottenerli
Scritto da

Questo articolo è disponibile anche in: English Español Deutsch Italiano Português Français Русский 日本語

Indice

SEO & Backlinks

Nel mondo moderno e nei continui progressi, troviamo che iniziare o incrementare il tuo business online o i siti web è il pane quotidiano.

Quindi dovresti sapere che il SEO comprende una serie di tecniche che ti aiutano a migliorare la visibilità del tuo sito web, ma cosa sono i Backlink?

E meglio ancora, perché sono importanti per i SEO?

Se sei SEO o applicare queste tecniche, è importante che tu sappia cosa sono i Baclink, perché e come ottenerli per ottenere che il tuo sito web ha una buona posizione tra le migliaia di risultati che possono lanciare il motore di ricerca.

Concetto SEO
Link building

Backlinks, uno strumento che ogni SEO dovrebbe conoscere.

Cosa sono i backlink?

È conosciuta come una tecnica all’interno del mondo dell’ottimizzazione dei motori di ricerca o come indicano il suo nome e l’acronimo in inglese, Search Engine Optimization (SEO), questa tecnica consiste nel mettere all’interno del vostro testo, dei link che indirizzano il lettore a ottenere più informazioni o a completare lo stesso.

Questi link sono Backlinks, che permettono al lettore di quel sito web di entrare in più siti che lo aiuteranno nella sua ricerca senza la necessità di visitare centinaia di pagine alternative.

Ora, perché i backlink sono importanti per il SEO?

Come menzionato in precedenza, gli ottimizzatori per i motori di ricerca sono incaricati di posizionare il contenuto delle pagine dei loro clienti in modo che più persone possano accedere al sito web, e quale modo migliore per posizionarli se non citando i loro link su altri siti web.

Com’è possibile?

I SEO copywriter scrivono contenuti per un blog, sito web o portale web, dove indicano come suggerimento, link a pagine esterne dove il lettore ha la possibilità di leggere di più su di esso e allo stesso tempo genera traffico di qualità o aumento delle visite a quella pagina web.

Così, i Backlink, insieme agli elementi e ai fattori presi in considerazione da Google Analytics per il posizionamento delle pagine web, hanno un’influenza positiva per indicare ai navigatori che tale contenuto o link è rilevante per la ricerca di un determinato argomento, tanto che altri siti ne suggeriscono la visita.

Per le ragioni di cui sopra e molte altre, per i professionisti SEO e specialmente per coloro che stanno iniziando è molto importante sapere cosa sono i Backlinks, perché e come ottenerli.

Tipi di backlink e loro aggiornamenti nel tempo.

Prima di parlarvi dei tipi di backlink che esistono e sono comunemente usati nelle strategie SEO, è importante sapere come sono composti i link per capire a cosa si riferiscono i termini “no follow” e “do follow”, che vedremo quando parleremo dei tipi di backlink.

Un link, che si tratti di Backlink (backlink) o di Outlink (outlink) è composto da elementi che gli permettono di funzionare. Questi elementi, grazie al loro lavoro insieme, creano ciò che conosciamo come link, collegamenti, che ci dirigono alla nostra pagina di destinazione o a ciò che vogliamo vedere.

La sintassi di un collegamento è composta come segue:

Questi elementi sono ciò che creano i Backlink, dove ciò che è noto come “Anchor text” è uno dei componenti che devono essere più attenti e ottimizzati quando si eseguono strategie SEO con Backlink, perché si riferisce alla parola chiave che viene utilizzata all’interno del testo per indirizzare quel link, per esempio “clicca qui” “Iscriviti qui” “Questo potrebbe interessarti”.

Dall’altra parte abbiamo l’attributo, dove si trovano i tag “No Follow” e “Do Follow”, ma a cosa si riferiscono e perché si usano nei Backlink?

Quando si parla di No Follow è l’attributo che non trasferisce l’autorità alla pagina collegata, o trasmettere il link, o così è stato fino a marzo 2020, come Google ha indicato che indipendentemente dal fatto che si utilizza il “No Follow” può essere che se si trasferisce, secondo l’algoritmo di Google lo permette.

D’altra parte con i link che hanno l’attributo “Do Follow” Essi consentono di trasferire autorità dalla pagina che collega al nostro sito web, questo tipo di attributo è creato di default, trasmettendo così PageRank.

Se volete il contrario perché non vi fidate del contenuto, dovreste usare il tag re= “nofollow” per evitare la trasmissione.

Avendo questo chiaro e più motivi per cui i Backlinks sono importanti per il SEO, vediamo i tipi di Backlinks che esistono:

Link Juice

Conducono l'utente da una pagina web a un articolo o a una home page, aggiungendo al posizionamento della pagina nei motori di ricerca.

No Follow Links

Servono principalmente per evitare che i link pubblicati nei commenti, la cui origine è sconosciuta, servano come backlink per il sito web.

Seguire i link

Permetti ai link aggiunti al tuo portale di essere presi come Backlinks e aggiungere al PageRank del tuo sito web.

Link ai domini radice

Indipendentemente dal numero di backlink che portano al tuo sito, poiché appartengono allo stesso dominio, questi backlink saranno considerati come uno solo.

Link di bassa qualità

Quei link di qualità molto bassa sono di solito generati a causa di siti di directory, spam, siti con contenuti pornografici, o quando i backlink sono comprati.

Links interni

Link che fanno navigare da una pagina all'altra all'interno dello stesso dominio, permettendo al lettore di passare più tempo all'interno del portale.

Elementi da considerare quando si lavora sui backlink

Ora che sappiamo cosa sono i Backlink, i loro tipi, come funzionano e perché i Backlink sono importanti per il SEO, è il momento di sapere quali elementi considerare quando si cercano Backlink di qualità, così come i consigli per ottenere link gratuiti che possono aiutare con successo ad aumentare il ranking del tuo sito web.

Dire di no all'acquisto di backlink di alta quantità ma di bassa qualità

Anche se si può pensare che sia la via più facile, tra i primi consigli per ottenere backlink gratuiti, è ovvio che non si dovrebbero comprare i pacchetti di Backlink di bassa qualità a buon mercato, ma oltre a questo, comprare backlink non garantisce la loro qualità o che le loro prestazioni vi aiutino ad aumentare il vostro PageRank all’interno dei parametri di Google. Ricordate che se sono creati male possono causare penalità.

Creare un buon contenuto

Può sembrare logico, ma se vuoi che altre pagine web o portali menzionino la tua pagina o facciano riferimento al tuo contenuto, ottenendo così Backlinks per il tuo blog, è necessario che tu abbia articoli e contenuti di qualità che possano essere interessanti per il pubblico. Questo è il modo più veloce, facile e sicuro per ottenere backlink gratuiti.

Link interni

Aumentare e migliorare il traffico all’interno del proprio dominio creando link interni e collegandosi tramite link esterni a siti autorevoli può aumentare la possibilità di ottenere backlink di alta qualità.

Farsi conoscere

Se sei nuovo, il miglior suggerimento per ottenere backlink gratuiti è quello di iniziare a commentare su altri siti. Siate attivi e interessati nelle conversazioni di blog e forum, anche se i commenti diventeranno “No follow” potreste ottenere un paio di Backlinks grazie all’interazione attiva che avete sul sito.

Anche se ci sono pochi consigli per ottenere Backlinks gratis, sono i migliori per ottenere qualità senza spendere soldi o creare link fraudolenti con cui si possono guadagnare penalità in Google.

Dove si possono ottenere backlink di qualità?

Anche se hai già alcuni consigli per ottenere Backlinks gratis, è bene che tu sappia quali sono i siti web più raccomandati dove puoi interagire, fare annunci o eseguire “Guest Blogging” che si basa sulla pubblicazione di articoli come ospite su altri siti o blog che sono simili al contenuto che gestisci nel tuo, dove puoi inserire un link che indirizza gli utenti alla tua pagina.

Senza ulteriori indugi, questi sono i migliori siti per ottenere backlink di alta qualità che puoi usare:

Publisuites

Uno dei migliori portali per inserzionisti noto per la facilità di comunicazione che permette tra editori, inserzionisti, scrittori e influencer. Publisuites, serve come una piattaforma dove è possibile ottenere Backlinks pubblicizzando il tuo sito web o creando contenuti sullo stesso portale.

Getlinko

Questo portale web ti aiuta ad aumentare la tua visibilità come marchio e a migliorare le tue strategie SEO, ottenere backlink qui dipende anche dall'interazione, dal contenuto che pubblichi e dalla creazione di contenuti per i migliori siti web.

Gruppi Facebook

Unirsi a gruppi di backlink attraverso Facebook sarà sempre un buon investimento per farsi conoscere e ottenere backlink di alta qualità.

Telegram

Nei gruppi di queste applicazioni è possibile pubblicizzare il vostro contenuto gratuitamente e ottenere opportunità per ottenere Backlinks.

Anche se ci sono molti siti per ottenere Backlinks di alta qualità, e diversi consigli per ottenere Backlinks gratis, spero che quelli dati vi aiutino a raggiungere i vostri obiettivi SEO.

Maggiori informazioni sul SEO.