Le 5 migliori app per modificare le foto su Android.

Cercare uno strumento di editing non è un compito facile, a causa dell’enorme quantità di applicazioni. Scopri di più sulla lista delle app per modificare le foto su Android.
Scritto da

Questo articolo è disponibile anche in: English Español Deutsch Italiano Português Français Русский 日本語

L'opinione di Carlos -
App per modificare le foto su Android.

Quando siamo di fretta o quando facciamo solo quell’ultimo ritocco alla foto prima di pubblicarla sui social media, cerchiamo di usare applicazioni facili per modificare le foto sui telefoni Android.

Sono stato un amante di Android fin dai suoi inizi.

E potete chiedermi, che dire di Apple e degli iPhone, beh, non sono completamente contro quelli, ma mi sento più a mio agio usando un telefono Android.

Una cosa che probabilmente la maggior parte delle persone, me compreso, vuole da un telefono sono buone foto.

Possiamo dire che l’uso di quelle macchine fotografiche tascabili è rimasto nel passato, e ora possiamo usare facilmente i nostri telefoni.

Anche utilizzando gli smartphone come un sostituto di grandi attrezzature fotografiche.

Sono stato un fan del Google Pixel fin dal suo rilascio.

Allora sono passato da un Samsung 5 a un Google Pixel 1.

Naturalmente, volevo foto migliori e una batteria migliore.

Il miglioramento della qualità dell’immagine è stato un grande salto.

Quando scattavo le foto, a volte volevo anche fare un’edizione fotografica veloce, e caricare la foto sul portatile per fare un ritocco su Photoshop richiede tempo.

Perciò ho puntato a usare diverse app per l’editing delle foto.

Sul Google Pixel, ho scoperto Snapseed.

È stata un’applicazione molto facile e intuitiva per fare edizioni sulle immagini.

Fino ad ora, quando ho bisogno di fare l’edizione delle foto, uso ancora Snapseed.

Ci sono anche altre applicazioni per modificare le foto sui telefoni Android che sono davvero utili.

Ci sono Adobe Photoshop Express, Adobe Lightroom, Canva e Pixlr.

La cosa buona di queste applicazioni è che sono gratuite, o anche se vuoi e hai bisogno di più funzioni potresti aver bisogno di ottenere la versione premium.

Di sicuro, mani in alto per tutti quei programmatori che imparano a codificare per costruire applicazioni, specialmente per la modifica di foto su Android.

Ma per compiti semplici, quelle applicazioni per modificare le foto sono abbastanza utili.

Sono rimasto con Snapseed, anche ora con il mio Google Pixel 3, perché è facile da usare.

Ho anche Canva, ma invece di usarlo per l’edizione di foto, lo uso più per la creazione di contenuti visivi.

Ma preferisco anche Canva sul computer, e anche Photoshop.

Applicazioni per modificare le foto per Android.

Si dice che un’immagine parla più di mille parole, e quando si tratta di una foto che mostra il messaggio che vogliamo trasmettere, è importante avere un buon editor di foto.

Trovare uno strumento di editing non è un compito facile, a causa dell’enorme quantità di applicazioni che sono state ospitate in rete.

Tuttavia, nella seguente lista potete leggere delle applicazioni che hanno dimostrato di essere efficienti per l’editing e il perfezionamento delle immagini.

Ora voi stessi sarete in grado di differenziarli e cercare di scegliere quello che più vi si addice, di seguito vedrete l’elenco delle migliori app di photo editing per Android.

1. Adobe Photoshop Express.

Quando si parla di fotoritocco su Android, il primo nome che viene in mente è Adobe Photoshop Express.

Questa app ha un peso di 79MB, ma grazie alle molteplici funzioni che ha, non si nota nemmeno il suo peso.

Con questo è possibile aggiungere e rimuovere sfondi, tagliare immagini, aggiungere testo, filtri e altro. Ha diverse opzioni che vanno da un semplice ritaglio, per unire diverse foto in una sola, si può anche migliorare l’illuminazione, e ha effetti di saturazione e contrasto che aiutano molto le fotografie.

Ha potenti filtri che aiutano a migliorare l’aspetto delle foto senza essere sovraccarichi di editing.

Inoltre, l’applicazione permette di lavorare liberamente senza tanta pubblicità fastidiosa.

In teoria, tutte le funzioni Android di Adobe hanno contribuito a rendere l’editing più facile, e con questa puntata chiamata Adobe Photoshop Express, il photo editing di qualità è lì.

L’app stessa ha troppe opzioni nella sua versione gratuita, ma ora con la sua versione Premiun, avrete molti più vantaggi di quelli che avevate già prima.

Vantaggi di Adobe Photoshop Express.

Ottima scelta per il fotoritocco.

Compie il suo scopo alla lettera.

Funziona velocemente.

Svantaggi di Adobe Photoshop Express.

Pochissime opzioni nella versione gratuita.

Gli aggiornamenti spesso portano problemi all'inizio che richiedono il riavvio del dispositivo.

2. Adobe Lightroom.

Un’altra applicazione in cima alla lista delle migliori applicazioni del mondo è Adobe Lightroom, è considerata da molti come “l’editor di foto più completo” e questo è dovuto alla quantità di opzioni che offre ai suoi utenti, e al suo comodo design che riduce il lavoro per l’editor.

Uno dei migliori vantaggi che Lightroom ci offre è che con esso possiamo filtrare e ordinare le foto.

Le opzioni di ordinamento di questo strumento ci permettono di facilitare il lavoro quando ci sono diverse foto da modificare, così l’utente non deve modificare foto per foto, ma può sincronizzarle.

Un altro vantaggio di questa applicazione è che il nostro editing non distrugge il lavoro originale, cioè, mentre stiamo modificando, abbiamo la possibilità di tornare indietro e annullare le modifiche che sono state fatte alla foto.

Non c’è nessun ritardo nel caricare le foto nella libreria, quindi il tuo editing inizierà nel più breve tempo possibile.

Nel pannello delle opzioni, troverete molteplici funzioni con le quali potrete perfezionare le vostre foto, migliorando la luce, aumentando la luminosità, modificando la saturazione, e così via.

Non dimenticate che con questa applicazione di fotoritocco potete anche correggere le imperfezioni, che vanno dagli occhi rossi, luminosità in aree non necessarie, macchie, o qualcosa di simile a queste.

Puoi anche aumentare o diminuire le dimensioni degli oggetti.

Un’opzione molto popolare è il “bilanciamento del bianco”, dove si può aumentare la luminosità delle aree.

Una delle caratteristiche che rendono Lightroom così noto è che ha una grande diversità di opzioni di editing, quindi ci vorrebbe un intero articolo per parlare di queste funzioni, tuttavia in questa parte della lista, citiamo alcune delle molte caratteristiche che questo meraviglioso editor di foto per dispositivi Android ha da offrire, in modo che possiate provarlo e vedere voi stessi.

Vantaggi di Adobe Lightroom.

Ampia varietà di opzioni da utilizzare.

Interfaccia semplice e pratica.

Svantaggi di Adobe Lightroom.

Trovare un'opzione specifica può diventare difficile, è necessario fare uno studio completo sulla gestione del sistema.

3. Snapseed.

Avendo molte applicazioni di fotoritocco, è comprensibile che tra i nomi spiccano strumenti appartenenti a società ben note, tuttavia, poiché stiamo parlando di editing attraverso dispositivi Android, è comprensibile che non tutti considereranno queste opzioni per scopi professionali, e per chi cerca opzioni gratuite, Snapseed.

Questa è un’applicazione che ha superato le aspettative di tutti coloro che la provano, con un’interfaccia così semplice, è stata gestita da milioni di utenti in tutto il mondo.

Snapseed serve per modificare le foto, sia aggiungendo vari filtri che cambiano completamente l’aspetto, migliorando la chiarezza, e applicando elementi che si adattano alle tendenze moderne di editing fotografico.

Anche se è un’applicazione semplice, non significa che non possa essere uno strumento di lavoro, ma ciò che distingue Snapseed da altre applicazioni è che riduce il lavoro e offre opzioni gratuite, che in altri editor devono essere pagate per essere utilizzate.

Vantaggi di Snapseed.

Semplicità nel suo utilizzo.

Ha una dimensione di 22MB. Non occupa molto spazio.

È ideale per caricare le foto sui social network.

Svantaggi di Snapseed.

Diminuisce la qualità della maggior parte delle foto.

Puoi scrivere solo testi brevi.

4. Canva.

Dato che stiamo scrivendo di applicazioni professionali e di quelle non professionali, in questa parte della lista parleremo di un’applicazione che rientra in entrambe le categorie.

Canva ha aiutato molti utenti a completare i loro progetti, sia per scopi commerciali che non commerciali.

È ben noto tra i designer, poiché facilita il lavoro di pubblicità, dagli inviti, ai volantini, ai manifesti e così via.

L’applicazione viene fornita con diversi modelli divisi in diverse categorie, e ha i propri modelli, palette di colori ed elementi da aggiungere.

La sua versione Canva Pro, aumenta la professionalità, dando accesso a più risorse che possono favorire la creatività degli utenti.

Canva è un’applicazione semplice, pratica e dinamica, ideale per quelle persone con poche conoscenze di editing per creare materiale visivo, e dargli un tocco professionale.

Nel frattempo, Canva Pro, è il componente che dà professionalità alla piattaforma, dando più opzioni, e rendendolo un buon investimento.

Ciò che differenzia Canva dal resto delle applicazioni menzionate, è che questa è utilizzata per creare materiale promozionale, dove è possibile aggiungere foto, piuttosto che modificare le foto.

Vantaggi di Canva.

Opzioni multiple.

Aiuta a fare un buon lavoro.

Svantaggi di Canva.

Spesso ha glitch tecnici che causano problemi per l'editing.

5. Pixlr.

Per finire la lista, c’è un’applicazione chiamata Pixlr, che è un altro alleato quando si tratta di fare modifiche per i social network.

Ha diversi modelli e si possono anche scattare foto direttamente dall’applicazione.

La sua interfaccia è molto più semplice, e le sue dimensioni sono leggere, quindi lavorare con le foto con questo strumento non è un lavoro che richiede tempo.

Di tutte le applicazioni che appartengono a questa lista, Pixlr prende il titolo di più semplice, così come il più leggero.

Nell’applicazione è possibile aggiungere testi, e mettere il font di vostra scelta, è possibile scaricarlo direttamente dall’applicazione, e non ci vuole molto tempo.

Ciò che questa applicazione offre è una maggiore facilità nell’editing, e anche se non ha così tante opzioni come le altre applicazioni, le poche che ha possono essere sfruttate al massimo.

Vantaggi di Pixlr.

Interfaccia semplice.

Libertà di creazione.

Svantaggi di Pixlr.

Diminuisce la qualità della maggior parte delle foto.

Ha solo le opzioni di base.

Qual è il migliore per modificare le foto?

Sicuramente dopo aver letto tutto ciò che riguarda queste applicazioni, vi starete chiedendo: “Qual è la migliore applicazione per modificare le foto?”.

Ma la verità è che dovete sapere che l’utilità dell’applicazione dipenderà dalle vostre esigenze di editing, dal momento che ogni azienda ha una visione e un obiettivo diverso, quindi ogni applicazione è rivolta a un diverso tipo di utente.

Adobe Photoshop Express è un’applicazione orientata alle persone che hanno bisogno di modificare le foto di qualità superiore, si potrebbe dire che si rivolge a persone con conoscenze in fotografia e disegno grafico.

Adobe Lightroom ha praticamente tutto, quindi è anche per le persone che sono ben preparate in materia.

Ma anche per coloro che conoscono la fotografia, l’editing e il design, può essere complicato lavorare con questo editor a causa delle molteplici opzioni che ha.

La sua interfaccia estesa non la rende un’applicazione complicata, ma a differenza delle altre, ha bisogno di uno studio mirato, quindi imparare a gestirla può richiedere molto tempo; in conclusione, è necessario investire molto tempo per utilizzare questo strumento.

Snapseed è un’applicazione utile e semplice, ma se la foto da modificare ha una risoluzione molto alta, è possibile che la qualità della foto venga ridotta.

Ciò significa che questa applicazione è soprattutto per coloro che vogliono lavorare con foto scattate dal telefono cellulare, che non hanno un peso elevato.

Canva può modificare le foto, questo è chiaro, ma è più utilizzato per creare poster, volantini e altri materiali che servono a promuovere un messaggio, un marchio o un prodotto.

Se stai iniziando un’azienda, un progetto o un’organizzazione no-profit, Canva è l’ideale per te per dare vita al materiale con cui promuoverai il tuo marchio.

Pixlr è l’app con l’interfaccia più semplice, ma le sue opzioni limitate non hanno molto da offrire alle persone che hanno esigenze elevate.

Ma se avete solo bisogno di dare un tocco personale a una foto per condividerla con i vostri amici e conoscenti, questa applicazione è per voi.

Ora, ogni applicazione è destinata a una persona diversa, è importante che tu legga attentamente le tue opzioni, e in modo che tu possa trovare un buon strumento.

Più suContent Marketing.